Miglior Rasoio Elettrico 2021 : quale comprare?

Trovare il giusto rasoio elettrico dovrebbe essere facile e diretto.

Tuttavia, scegliere un buon rasoio elettrico sembra essere tutt’altro che semplice.

Ciò che è fondamentalmente sbagliato in tutte le classifiche dei migliori rasoi elettrici che vediamo spuntare in tutto il web è che tengono a malapena conto dell’utente e delle sue esigenze.

Migliori Rasoi elettrici più venduti online

Per cominciare, direi che l’enorme numero di modelli e revisioni crea una sorta di paradosso della scelta. Ce ne sono davvero troppi.

Scegliere un rasoio elettrico adatto può essere difficile quando ci sono così tante opzioni disponibili.

Spesso i nomi dei modelli non hanno assolutamente senso, il produttore non fa il minimo sforzo per mostrare le reali differenze tra i rasoi di una particolare linea e molti siti di recensioni sono pieni di informazioni contrastanti o irrilevanti.

A volte vediamo gli aggiornamenti dei prodotti che vengono lanciati senza alcuna indicazione di quanto siano significativi o se i vecchi rasoi rappresentano ancora un’opzione valida.

Ci sono casi in cui i nuovi modelli di rasoio non sono altro che un rifacimento estetico; ma ci sono anche momenti in cui un rasoio è un prodotto completamente nuovo, con cambiamenti importanti che avranno un impatto sulle prestazioni effettive.
La maggior parte delle liste dei migliori rasoi non tengono conto dell’utente e delle sue esigenze. Suppongo che tu abbia provato a cercare quello che idealmente sarebbe il miglior rasoio elettrico per te e ti sei imbattuto in una miriade di articoli correlati.

Trovare il giusto rasoio elettrico è una questione personale.È importante notare che una recensione di un rasoio elettrico si basa su risultati aneddotici e almeno alcune parti saranno influenzate da pregiudizi degli utenti.

Un particolare rasoio può essere l’opzione migliore per me, ma può anche funzionare male se usato da qualcun altro.

E questo è il risultato del fatto che noi uomini siamo diversi e ci aspettiamo cose diverse da un rasoio elettrico.

Pro e contro specifici del rasoio (vicinanza, comodità, velocità, facilità di pulizia e manutenzione, ecc;)
Le particolarità dei peli del viso (grossolanità, peli con grana diversa, peli piatti, tasso di crescita dei peli);
Pelle sensibile (predisposizione alle ustioni da rasoio, eruzioni cutanee, peli incarniti, ecc;)
Abitudini di rasatura (radersi più o meno spesso, a secco o a umido, ecc;)
Budget (investimento iniziale, lamine di ricambio, soluzione di pulizia).

 

Miglior Rasoio Elettrico 2021 : quale comprare?

Quali sono alcuni dei migliori rasoi elettrici (2021)?

1. Braun Serie 9 9395cc

Bestseller No. 1
Braun Series 9 9395cc Rasoio Elettrico Barba Ricaricabile Senza Fili, Stazione Clean&Charge E Custodia Viaggio, Wet&Dry, Batteria Li-Ion, 100% Impermeabile
  • Il rasoio elettrico barba uomo più efficiente al mondo*. Efficiente, preciso e delicato, per una rasatura impeccabile
  • Efficienza ottimale: I 5 elementi di rasatura catturano più peli in una sola passata rispetto a qualsiasi altro rasoio uomo
  • Massima delicatezza: le vibrazioni soniche del rasoio barba elettrico uomo scorrono sulla pelle per il massimo comfort
  • Utilizzo a secco o sotto l’acqua. Offre il 20% in più di potenza della batteria rispetto al precedente rasoio elettrico uomo Series 9
  • Rasoio progettato, realizzato e prodotto in Germania. Raccomandato da GQ e accreditato dalla Skin Health Alliance

Pro

Estremamente confortevole
Rasature ravvicinate
Ottimo per i peli più lunghi, segaligni e piatti
Adatto per pelli molto sensibili, peli incarniti
Pratica e utile stazione di pulizia
Veloce e potente, adatto per barbe grossolane

Contro

Non proprio il rasoio da barba più vicino in questa fascia di prezzo
Costoso
Eccessivo per barbe leggere e/o uso quotidiano
La pulizia manuale può diventare difficile nel tempo

Probabilmente uno dei rasoi elettrici più popolari e attesi degli ultimi anni, la Serie 9 è stata l’argomento di molte discussioni accese nella comunità online.

Lanciato nel 2015 per prendere il posto della Serie 7 come nuovo rasoio top di gamma di Braun, la Serie 9 ha avuto un paio di intoppi lungo la strada: una carenza di testine di rasatura di ricambio e alcuni rapporti di taglierine che cadevano a pezzi dopo solo pochi mesi di utilizzo.

Inoltre, se in qualche modo si riusciva a trovare i pezzi di ricambio, il prezzo era proibitivo.

Braun alla fine ha risolto i problemi dotando la Series 9 di nuove testine di rasatura (comunicato stampa).

I modelli aggiornati della Series 9 iniziano con 92: 9290cc, 9291cc, 9297cc, 9293s, ecc. e tutti sono adatti all’uso wet & dry.

Anche il costo delle testine di rasatura di ricambio – chiamate cassette – è sceso significativamente e hanno un prezzo abbastanza ragionevole (almeno per un rasoio di fascia alta).

Per queste ragioni la Series 9 rappresenta finalmente un’opzione valida.

L’anno scorso, Braun ha rilasciato un altro aggiornamento incrementale della Series 9, precisamente i modelli 93: 9370cc, 9385cc, 9390cc, 9330s, ecc.

Tuttavia, a parte una batteria leggermente più grande, alcuni cambiamenti visivi minori e un paio di nuovi colori, le prestazioni sono rimaste identiche (maggiori dettagli qui).

Quindi ottenere l’ultimo modello della Serie 9 non è obbligatorio per ottenere i migliori risultati.

In realtà sono andato con il Braun 9370cc come mia scelta migliore semplicemente perché di solito ha un prezzo più basso di altre varianti simili.

Ma tutti i modelli della Serie 9 che iniziano con 92 o 93 sono ugualmente buone opzioni poiché le prestazioni di rasatura sono esattamente le stesse.

In passato, ero molto riluttante a raccomandare la Series 9 e spesso consigliavo ai lettori di questo sito di andare sul sicuro e scegliere invece la collaudata Series 7.

Tuttavia, dato che questi problemi sono stati apparentemente risolti, penso che possiamo finalmente concentrarci sulle prestazioni effettive della Serie 9.

Dopo aver testato a fondo diverse varianti della Serie 9, posso dire con certezza che si tratta di un eccellente rasoio elettrico.

Ma prima passerò in rassegna le parti buone e quando sarebbe un’ottima scelta.

Il Braun Series 9 è uno dei migliori rasoi elettrici che si possono acquistare attualmente.

La parte migliore del 9370cc (e della Serie 9 in generale) è il comfort.

Ho usato decine di rasoi elettrici e questo è tra i rasoi più comodi, indulgenti e delicati che si possano comprare.

Quando mi rado con il Series 9 posso anche fare cose che normalmente mi farebbero bruciare il rasoio e dare fastidio (come premere troppo forte o fare passaggi non necessari su aree sensibili).

Se hai la pelle sensibile, soffri di bruciature da rasoio, eruzioni cutanee o peli incarniti, la Serie 9 è probabilmente il miglior rasoio elettrico che puoi comprare in questo momento.

Le lamine non si scaldano mai anche dopo un uso prolungato e rimangono perfettamente comode.

La testina di rasatura è composta da 4 elementi di taglio individuali: due lamine di finitura (chiamate Optifoils) e due frese appositamente progettate per affrontare i peli più lunghi e piatti che crescono in direzioni diverse.

L’implementazione da parte di Braun di queste lame specializzate sulla Series 9 funziona meglio di qualsiasi altro rasoio a lamina.

Riescono a catturare e tagliare i peli vaganti, ispidi e piatti in modo impressionante.

La maggior parte degli altri rasoi elettrici, in particolare quelli a lamina, riescono solo ad avere prestazioni medie nel migliore dei casi quando vengono utilizzati su una barba più lunga (la lunghezza dei peli è più di 2 o 3 mm) e tendono a mancare i peli, richiedendo più colpi per ottenere una rasatura pulita.

I rasoi a lamina meno capaci tirano anche alcuni peli se sono troppo lunghi.

Non ho sperimentato nulla di tutto ciò con la Serie 9, anche quando ho deliberatamente cercato di essere più sciatto con la mia tecnica.

Se tendi a raderti meno spesso, tipo ogni due o tre giorni o anche di più e hai zone problematiche in cui i peli crescono parallelamente alla pelle e hanno grane diverse, la Serie 9 sarà di nuovo un’opzione molto adatta.

Gli unici rasoi che possono eguagliarlo in queste situazioni sono i rasoi rotativi avanzati di Philips Norelco, come il 9300/9700 e l’ultimo Series 9000 Prestige, ma questi non sono così comodi e non radono così vicino – almeno questa è stata la mia esperienza con loro.

La Serie 9 ha molta potenza di taglio e sarà più che adatta per barbe folte e grossolane.

Non mi sono mai sentito sottopotenziato durante i miei test e mi ha permesso di finire la mia rasatura molto velocemente.

È anche una delle migliori scelte per gli uomini che si radono la testa.

Parliamo ora della vicinanza della rasatura.

Mentre per me è stata sicuramente adeguata, non è stata la migliore che abbia mai ottenuto da un rasoio elettrico.

Un Panasonic Arc 5 o anche un Arc 4 probabilmente ti daranno una rasatura leggermente più vicina, anche se non sono così comodi come la Serie 9.

Quindi, se sei particolarmente interessato ad ottenere la rasatura più stretta possibile e la tua pelle non è eccessivamente sensibile, i modelli Panasonic sopra citati sono probabilmente quelli da prendere.

Altrimenti, la Serie 9 rappresenta un eccellente compromesso di comfort e vicinanza, ma ancora una volta, non è il rasoio elettrico da barba più vicino che puoi avere.

Un altro problema con la Serie 9 è il prezzo.

Anche se è sceso significativamente dal lancio, la Serie 9 è ancora un rasoio piuttosto costoso.

Anche le testine di ricambio chiamate cassette (numero di parte 92s/92b/92M) sono costose, ma alla pari con gli altri rasoi di fascia alta della concorrenza.

Le ricariche di pulizia di Braun sono un po’ più costose rispetto a quelle di Panasonic o Philips Norelco, ma è possibile trovare alternative di terze parti molto più economiche che funzionano altrettanto bene.

E con la Series 9, probabilmente vorrete una variante che viene fornita con una stazione di pulizia.

Braun Series 9 9290cc all’interno della stazione di pulizia e ricarica.

La Series 9 durante il ciclo di pulizia automatico.

Come ho menzionato nelle mie recensioni della Series 9, la pulizia manuale del rasoio può essere complicata perché non è possibile rimuovere tutti i peli e lo sporco.

Questo è causato dal design della testina di rasatura, con le lamine e le lame fuse in un unico pezzo che offre un accesso limitato per una pulizia approfondita.

Col tempo, questo può portare a sporcizia, pelle morta e accumuli di capelli all’interno della testina di rasatura.

Non devi assolutamente usarla dopo ogni rasatura – per me una volta alla settimana è più che sufficiente e pulisco semplicemente il rasoio con sapone liquido e acqua calda del rubinetto per il resto del tempo.

Questo assicura un’igiene eccellente e inoltre non dovrai sostituire la cartuccia di pulizia così spesso (qui ci sono altri consigli su come far durare di più le ricariche).

Come per tutti i rasoi Braun, i modelli che finiscono in cc (come il 9390cc o il 9370cc) includono un sistema di pulizia, mentre quelli che finiscono in s (per esempio il 9293s) no.

Si prega di notare che un modello s (che sta per Solo) che inizia con 90 o 92 (come il 9293s) non funzionerà con una stazione di pulizia, nonostante il fatto che sembrano identici alle varianti cc e hanno anche le due borchie di metallo sul retro che caricano il rasoio quando viene messo nella stazione.

Questi modelli s mancano di un chip dedicato (o ne usano uno diverso) necessario per comunicare con la stazione, quindi l’unica opzione sarebbe quella di investire un po’ di più in un cc Series 9.

Ho anche letto che un tale solo Series 9 potrebbe teoricamente funzionare con una stazione di pulizia dopo un aggiornamento del firmware, ma può essere eseguito solo da Braun nei loro centri di assistenza e non so se sono disposti a farlo o quanto costerebbe.

D’altra parte, gli ultimi modelli solo Series 9 che iniziano con 93 (come il 9330s) funzioneranno effettivamente con una stazione di pulizia compatibile.

Di solito non raccomando le stazioni di pulizia se non sono necessarie, ma nel caso della Series 9 penso che contribuiscano davvero all’esperienza e siano veramente utili.

Inoltre, la differenza di prezzo tra un modello s e uno cc non è così elevata.

Di nuovo, la Serie 9 9370cc e 9390cc sono due di questi modelli che sono dotati di una stazione di pulizia automatica.

Entrambi sfoggiano la più recente opzione di colore argento che ha una finitura opaca e dovrebbe gestire meglio eventuali graffi e macchie rispetto ai modelli lucidi/cromati della Serie 9.

Dato che i rasoi stessi sono identici dal punto di vista delle prestazioni, il prezzo (e la disponibilità nel tuo paese) dovrebbe essere il fattore decisivo nella scelta tra qualsiasi modello simile della Serie 9.

E a questo proposito, considerando il prezzo di acquisto e i costi delle cassette, la Serie 9 non offre proprio il miglior rapporto qualità-prezzo.

Se il tuo budget è limitato, considera invece la Serie 7 o anche la Serie 5. Sono più economici da acquistare e anche le testine di rasatura di ricambio costano meno.

Se hai una barba leggera o media e ti radi spesso, la Serie 9 con le sue 4 lame è probabilmente eccessiva e anche in questo caso le più economiche Serie 7 o 5 saranno facilmente sufficienti.

 

2. Panasonic Arc 5 ES-LV65-S

OffertaBestseller No. 1
Panasonic ES-LV9Q-S803 Rasoio Elettrico Uomo Wet & Dry a 5 Lame con Testina Multi-Flex 5D, Motore Lineare Ultraveloce, Sensore di Rasatura, Tagliabasette, Indicatore Multi-LED, Lavabile, Silver
  • Testina Multi-Flex 5D per seguire il profilo del viso con una maggiore aderenza e favorire una rasatura più uniforme
  • Sistema di rasatura a 5 lame di tecnologia artigianale giapponese
  • Motore lineare da 14.000/minuto per garantire rasatura uniforme con i peli di tutte le consistenze
  • Sensore di rasatura per la selezione automatica della potenza di rasatura
  • Tagliabasette a scomparsa, lavabile, indicatore di carica multi-LED

Pro

Rasature estremamente ravvicinate
Adeguatamente confortevole per la maggior parte degli utenti
Molto veloce e potente, adatto ai peli del viso grossolani
Lame di alta qualità e affilate
Eccellenti prestazioni di rasatura sul bagnato
Molto facile da pulire manualmente
Ottimo rapporto qualità/prezzo

Contro

Non è comodo come un Serie 9 o 7
Le lame e le lamine di ricambio sono costose
Troppo impegnativo per le barbe leggere
La testina di rasatura ingombrante richiede un po’ di tempo per abituarsi
Non buono come la Serie 9 o 7 per i peli piatti e ispidi

Panasonic è l’unico vero concorrente di Braun nel segmento di mercato dei rasoi a lamina.

La linea Arc 5 rappresenta il punto di vista di Panasonic su quello che dovrebbe essere il rasoio elettrico definitivo: 5 elementi di taglio individuali, un veloce motore a trazione lineare e lame estremamente affilate.

Ricordate quello che ho menzionato in precedenza circa l’enorme numero di opzioni e la mancanza di documentazione adeguata per quanto riguarda le differenze tra di loro?

Bene, ci sono 3 diverse generazioni di rasoi Arc 5 (più cinque diverse revisioni della terza), quasi tutte ancora disponibili all’acquisto.

Tuttavia, lo scopo di questo articolo era quello di rendere più facile per voi trovare il rasoio giusto. E questo significa anche eliminare il disordine creato dall’eccessivo numero di nomi di modelli che non hanno senso.

Di conseguenza, mi presenterò con una sola opzione: il Panasonic ES-LV65-S della seconda generazione.

Questo rasoio rappresenta attualmente la migliore variante Arc 5 per quanto riguarda i costi e le prestazioni (se vuoi tutti i dettagli sui diversi rasoi Panasonic, assicurati di controllare questo post).

Mentre la Serie 9 (e i rasoi Braun in generale) eccellono nel comfort, Panasonic è probabilmente il migliore quando si tratta di vicinanza.

E questo non è solo il caso della Serie 9 e dell’Arc 5; è la stessa situazione anche nella fascia bassa, dove modelli come il Panasonic Arc 4 e l’Arc 3 superano la Serie 7/5 e 3 di Braun rispettivamente quando si tratta di vicinanza.

Questo viene inevitabilmente con un piccolo compromesso nel comfort per Panasonic.

L’ES-LV65-S Arc 5 è il rasoio da avere se la tua priorità è ottenere una rasatura molto stretta.

È probabilmente il rasoio elettrico più vicino a una lametta tradizionale con la tecnologia attuale.

Panasonic riesce a fornire questa eccellente performance utilizzando lamine estremamente sottili lavorate con grande precisione e lame affilate di alta qualità che presentano un bisello aggressivo di 30 gradi per un taglio efficace.

Il motore che alimenta l’ES-LV65-S è un’unità da 14 000 CPM, il più veloce per quanto ne so (in realtà, c’è un rasoio Xiaomi a 5 lame che dovrebbe raggiungere i 15 000 CPM, ma durante i miei test le sue prestazioni si sono rivelate insoddisfacenti).

Per fare un confronto, il Braun Series 9 ha un motore da 10 000 CPM.

La velocità non è tutto ovviamente, ma questa differenza tra l’Arc 5 e la Series 9 è difficile da ignorare.

Il risultato di tutte queste caratteristiche è uno dei rasoi elettrici più veloci e più vicini alla rasatura che puoi comprare.

Come previsto, il Panasonic Arc 5 non avrà problemi a radere una barba molto grossa con facilità.

Essendo un modello wet/dry, hai la possibilità di usarlo con la tua crema da barba preferita e migliorare ulteriormente la vicinanza e il comfort della rasatura.

E per me, anche questa opzione funziona in modo eccellente.

Il Panasonic ES-LV65-S è un ottimo rasoio elettrico per una rasatura bagnata.

Dato che i rasoi Panasonic non sono così comodi come quelli di Braun, l’aggiunta di una crema da barba di qualità migliorerà il comfort e in questo modo si può ancora ottenere quella rasatura stretta senza grandi compromessi nel comfort.

Se tornare a usare creme e gel non suona troppo attraente, puoi usare una lozione pre-rasatura e goderti una rapida rasatura a secco.

È la cosa migliore da fare se vuoi migliorare il tuo comfort di rasatura a secco (e la vicinanza) con costi minimi e praticamente nessun lavoro extra.

Per riassumere, l’ES-LV65-S è uno dei migliori rasoi elettrici che puoi avere per rasature molto ravvicinate, peli del viso grossolani e sessioni di rasatura veloci.

Questo modello è anche uno dei rasoi elettrici più quotati là fuori e con gli attuali cali di prezzo, è davvero un caso forte per se stesso.

Come nota a margine, il prezzo è particolarmente buono negli USA. Se vivi in Europa/UK, il Panasonic Arc 5 ES-LV67, molto simile, si trova spesso a un prezzo inferiore.

È possibile ottenere un Arc 5 con una stazione di pulizia anche sotto forma del Panasonic ES-LV95-S.

Questo viene fornito con la stazione di pulizia aggiornata e più compatta, il liquido di pulizia a base di detergente dura a lungo e hai anche la possibilità di asciugare solo il rasoio (non puoi farlo con una stazione Braun per esempio).

Tuttavia, ti consiglierei di saltare la stazione perché, a differenza della Serie 9, l’ES-LV65-S è facilissimo da pulire manualmente e costa meno del modello che include la base di pulizia.

La pulizia dell’ES-LV65-S è molto semplice.

Per quanto riguarda i costi associati all’ES-LV65-S, in realtà se la cava molto bene per un rasoio di fascia alta.

Il prezzo d’acquisto è molto ragionevole se si considerano le prestazioni, ed è molto inferiore a quello di un Series 9, per esempio.

Non includere una stazione di pulizia con l’ES-LV65-S aiuta sicuramente in questo.

Le lamine e le lamelle sono un po’ costose (numero di parte WES9032P), ma simili ad altre parti di ricambio premium come le 92s/92b/92M necessarie per la Serie 9.

Ecco un altro suggerimento per gli attuali utenti dell’ES-LV65-S (Panasonic probabilmente non apprezzerà che io lo condivida): è possibile utilizzare le nuove lamine e le lame utilizzate dai rasoi Arc 5 di ultima (terza) generazione. Si adatteranno perfettamente all’ES-LV65-S.

Nuove lame e lamine Arc 5.

Le nuove lame e lamine Arc 5 con i caratteristici rulli dorati per il comfort.

I numeri di parte per questi sono WES9034P (trovati sull’Arc 5 di terza generazione revisione A e B), WES9036 (revisione C e D) e ES9038 (revisioni E e F)

Mentre la vicinanza offerta dalle nuove parti è praticamente identica, sono un po’ più comode di quelle vecchie che vengono fornite con l’ES-LV65-S.

Quindi questo sarebbe un modo veloce, facile e relativamente poco costoso per aggiornare il vostro ES-LV65-S quando è il momento di sostituire la lamina e le lame.

Sempre riguardo ai costi, non spenderete soldi per il detergente per la pulizia, ma se optate per la variante ES-LV95-S, le confezioni di detergente hanno un prezzo ragionevole e dureranno più a lungo della soluzione di pulizia a base di alcol della Braun.

Vediamo ora quando non dovreste prendere l’ES-LV65-S e quali altri rasoi sarebbero meglio.

Se hai una pelle molto sensibile o soffri di peli incarniti, dovresti optare per un Braun Series 9 o 7 – a seconda del tuo budget.

L’ES-LV65-S può essere un po’ aggressivo in questo caso, anche se non si scalda come fanno alcuni modelli Arc 4 o Arc 3.

Di nuovo, se non hai una pelle molto sensibile, probabilmente starai benissimo con un Arc 5.

Un altro scenario che può causare alcuni problemi è quando si radono i peli più lunghi, in particolare se crescono parallelamente alla pelle e/o in direzioni diverse.

Il problema non è tagliare i peli, ma piuttosto catturarli.

Se guardiamo da vicino la testina di rasatura dell’ES-LV65-S, possiamo vedere chiaramente che Panasonic si è concentrata sulla vicinanza e non sulla capacità di catturare i peli piatti, nonostante l’uso di una lamina a fessura appositamente progettata.

Componenti della testina di rasatura Panasonic ES-LV65-S.

Il blocco di rasatura a 5 lame dell’ES-LV65-S: 1) Lamine di finitura 2) Lamine coniche invertite 3) Lamina a fessura

Un Braun Series 9 o anche 7 funzionerà semplicemente meglio in questo caso.

Se sei ancora convinto di prendere il Panny, una soluzione potrebbe essere quella di radersi più spesso.

Il problema dei peli ispidi e piatti è meno un problema se ti radi tutti i giorni o a giorni alterni, per esempio.

Infine, se hai una barba leggera o hai appena iniziato con i rasoi elettrici, un ES-LV65-S con ben 5 lame e una testina di rasatura enorme è probabilmente troppo.

In questo caso, suggerirei di risparmiare un po’ di soldi e optare per un Panasonic Arc 4 o anche Arc 3.

3. Braun Serie 7 7865cc

Bestseller No. 1
Braun Series 7 7865cc Rasoio Elettrico Uomo a Lamina, Wet&Dry, Ricaricabile e Senza Fili, con Rifinitore di Precisione Integrato, Stazione di Pulizia Clean&Charge e Custodia da Viaggio, Grigio
  • Braun Series 7 è un rasoio elettrico intelligente, impermeabile al 100%, progettato per una rasatura profonda e delicata
  • Grazie alla sua Intelligenza Reattiva integrata si adatta alle caratteristiche del tuo viso, offrendoti una rasatura personalizzata
  • I 4 elementi di rasatura sincronizzati radono in una sola passata quello che gli altri rasoi radono in due, rispetto alla generazione di Braun precedente
  • Le 5 modalità di rasatura personalizzate permettono di regolare la potenza in base al tipo di pelle e allo stile di rasatura
  • Il rifinitore di precisione delicato ti aiuta a raggiungere facilmente le aree difficili, come le basette o sotto il naso

Pro

Molto confortevole
Adatto a pelli molto sensibili
Rasature adeguatamente ravvicinate
Prezzo ragionevole rispetto a una Serie 9
Funziona sorprendentemente bene con i peli più lunghi e piatti
Adatto per barbe grossolane
Stazione di pulizia utile ed efficace

Contro

Non è il rasoio da barba più vicino a questa fascia di prezzo
Una Serie 5 è più economica e con prestazioni simili
Meccanismo di bloccaggio della testina mal implementato
La pulizia manuale può diventare difficile nel tempo

Nota a margine: nel Regno Unito/Europa, il Braun Series 7 7898cc è di solito la scelta migliore perché ha un prezzo inferiore. Le prestazioni di rasatura sono identiche.

La Series 7 di Braun è probabilmente il rasoio elettrico più venduto degli ultimi anni. È stato introdotto per la prima volta più di 13 anni fa e ha rapidamente guadagnato uno status iconico.

Il Braun Series 7 7865cc è uno dei migliori rasoi elettrici all-around.

Importante: Braun ha rilasciato una linea Series 7 completamente nuova nel 2020. Tuttavia, le prestazioni sono in realtà un downgrade rispetto ai precedenti modelli Series 7 discussi qui. Puoi leggere il mio confronto tra le due generazioni per maggiori dettagli.

Detto questo, ci sono sicuramente un sacco di cose buone sulla classica/precedente generazione della Serie 7, ma ci sono anche alcuni difetti.

Prima di tutto, affrontiamo la domanda più comune riguardante la Serie 7: quale dovrei comprare?

Per rispondere, è importante mettere in chiaro alcune cose.

Dal suo lancio originale, la Serie 7 ha ricevuto diversi aggiornamenti.

Si trattava per lo più di piccole modifiche estetiche e l’introduzione di alcune caratteristiche stravaganti, come 5 modalità di personalizzazione invece di 3.

Di conseguenza, il risultato è abbastanza facile da indovinare: le prestazioni effettive di rasatura non sono state migliorate in modo significativo. Anche in questo caso, non stiamo prendendo in considerazione i modelli del 2020 (che sono di fatto peggiori).

Per questo motivo, la scelta di una Serie 7 dovrebbe ridursi a tre cose:

Se avete bisogno di una stazione di pulizia o meno
Se avete bisogno di un rasoio che può essere utilizzato sia bagnato che asciutto
Prezzo

Diciamo che hai bisogno di un rasoio solo da asciutto che includa una stazione di pulizia automatica e hai trovato diversi modelli della Serie 7 che soddisfano questi requisiti. Quale dovresti prendere?

La risposta è molto semplice: basta comprare il più economico. Le prestazioni effettive saranno le stesse.

Per riferimento, qui c’è una ripartizione completa di tutti i diversi modelli della Serie 7 che ho scritto un po’ di tempo fa.

La ragione per cui ho scelto la Serie 7 7865cc rispetto ad altre varianti è che nel 2021 questo modello sembra essere ancora il modello a cc più ragionevole ed è anche ampiamente disponibile.

Un altro modello che dovresti controllare – per le stesse ragioni – è il più venduto Braun Series 7 790cc. Di nuovo, dovresti semplicemente prendere quello che puoi trovare ad un prezzo migliore.

Proprio come con la Serie 9, la mia scelta sarebbe una Serie 7 che viene fornita con una stazione di pulizia automatica. Il ragionamento è lo stesso – col tempo, la pulizia manuale potrebbe non essere sufficiente ed è bello essere in grado di dare alla testina di rasatura una pulizia approfondita e senza sforzo.

Inoltre, la stazione originale inclusa con le vecchie varianti della Series 7 era a mio parere la migliore che Braun abbia mai fatto. Era l’unica che utilizzava il riscaldamento a induzione invece di una ventola per asciugare il rasoio.

Come risultato, la fase di asciugatura del ciclo di pulizia era molto breve rispetto alle altre stazioni di pulizia.

Un altro vantaggio del riscaldamento a induzione è la completa mancanza di qualsiasi rumore, dato che non c’è nessuna ventola che gira.

Stazione di pulizia Braun Series 7.

La più recente stazione di pulizia Braun Series 7.

Si prega di notare che Braun ha abbandonato questa caratteristica, insieme all’impostazione di pulizia rapida per tutte le Serie 7 che sono attualmente prodotte. Quindi, se volete approfittarne, dovrete optare per uno dei modelli prodotti in precedenza, se potete ancora trovarli (790cc, 797cc, 799cc) o comprare la stazione separatamente (numero di modello 81365080).

A mio parere, la mancanza di un sistema di asciugatura attivo non è un problema, ma è deludente che Braun abbia deciso di eliminarlo nel tentativo di ridurre i costi di produzione.

Come al solito, i modelli cc sono dotati di una stazione di pulizia, mentre i rasoi s no.

Ma a differenza di alcuni dei Series 9, tutti i modelli Series 7 s funzionano effettivamente con una stazione di pulizia compatibile se si decide di acquistarne una in seguito.

Braun raccomanda ufficialmente di non farlo in quanto i modelli Solo mancano dello speciale strato di vernice utilizzato sulle varianti cc che dovrebbe resistere alla costante esposizione al fluido a base di alcol.

Tuttavia, questo non ha impedito a molti proprietari della Serie 7 di usare con successo i loro modelli Solo con una stazione.

La Serie 7 7865cc, 7898cc (wet & dry) e 790cc (solo dry) sembrano essere le migliori opzioni poiché costano meno di altre varianti simili.

Vediamo ora se il Braun Series 7 potrebbe fare al caso tuo.

La cosa migliore di questa linea di rasoi elettrici è di nuovo il comfort.

Fino al lancio della Serie 9, la Serie 7 era il rasoio da battere in termini di comfort.

Questo lo rende un’opzione perfettamente adatta per gli uomini con la pelle molto sensibile che non hanno voglia di spendere un prezzo premium per una Serie 9.

La differenza in termini di vicinanza è trascurabile nella mia esperienza. Tuttavia, la Series 9 è un po’ più raffinata e si rade più velocemente.

Le differenze saranno ancora meno evidenti se ti radi più spesso; come ho detto in precedenza, uno dei punti di forza della Series 9 è la rasatura dei peli più lunghi e piatti.

Un vantaggio della Serie 7 rispetto alla 9 è la sua testina di rasatura compatta. Poiché ha 3 frese invece di 4, si sente molto agile ed è molto facile da manovrare in aree difficili.

La rasatura proprio sotto il naso e sotto la linea della mascella, per esempio, è decisamente più facile con la Serie 7 grazie alla sua testina più piccola.

Le lamine si muovono indipendentemente e hanno anche una grande gamma di movimento, rimanendo piatte sulla pelle senza la necessità di applicare pressione.

Se non sei particolarmente preoccupato di ottenere la rasatura più stretta possibile e vuoi solo un rasoio che sia un ottimo tuttofare e molto delicato sulla pelle, la Serie 7 sarebbe un candidato ideale.

Nella mia esperienza funziona meglio se usato su peli facciali più corti, ma si possono ottenere risultati eccellenti anche su una barba di due o tre giorni.

Funziona sorprendentemente bene per un rasoio a lamina e sembra essere molto efficiente nel catturare quei fastidiosi peli piatti.

La Serie 7 non avrà problemi con barbe spesse, ma una Serie 9 raderà un po’ più velocemente e con meno colpi.

Il prezzo della Serie 7 tende a variare molto, quindi assicurati di fare qualche ricerca in anticipo. Di nuovo, il 790cc e il 7865cc sono di solito le migliori opzioni cc, mentre il 7893s è il miglior modello da solo.

Le varianti da solista sono ovviamente un po’ più economiche e di nuovo le prestazioni saranno le stesse. Ma come detto prima, penso che la stazione sia abbastanza utile da avere.

Le testine di rasatura di ricambio (parte n. 70s/70b) sono ampiamente disponibili e il costo è abbastanza ragionevole, soprattutto rispetto a una Serie 9 o una testina di rasatura Arc 4.

Ora, la Serie 7 ha due grossi problemi secondo me.

Il primo è che un Panasonic ES-LV65-S o anche un Arc 4 come l’ES-LA63-S radono leggermente più vicino, più velocemente e costano anche meno (a volte molto meno) a condizione che i tuoi peli facciali siano ragionevolmente corti.

Certo, non sono così comodi, ma se non hai una pelle molto sensibile probabilmente non avrai problemi ad usarli.

Questo è qualcosa da tenere a mente se la vicinanza è ciò che cercate.

Il secondo grande problema con la Serie 7 è in realtà la stessa Serie 5 di Braun. Come ho detto nel mio confronto dettagliato dei due, la Serie 5 costa meno e rade quasi altrettanto bene.

Inoltre, le testine di ricambio sono più economiche e la Serie 5 risolve anche diversi potenziali problemi della Serie 7, come il meccanismo di bloccaggio della testina che era incline a rompersi.

Cosa significa tutto questo? Dovresti stare lontano dalla Serie 7?

Assolutamente no, specialmente se potete fare un buon affare. È uno dei rasoi elettrici più piacevoli e versatili là fuori e le mie raccomandazioni di default per chi cerca di acquistare un rasoio Braun capace.

Tuttavia, a seconda delle tue priorità (comfort o vicinanza) e del tuo budget, le alternative di cui sopra possono rappresentare opzioni migliori.

 

4. Panasonic Arc 4 ES-LA63

Bestseller No. 1
Panasonic ES-LV67-A803 Rasoio Wet&Dry, 5 Lame su Testina Multidirezionale, Motore Lineare ad Alta Velocità, Rasatura Precisa e Profonda, Tagliabasette a scomparsa, Viola
  • Sensore per la regolazione automatica della potenza del motore in base alla densità della barba
  • Sistema di taglio a 5 lame per una rasatura precisa e ravvicinata combinate
  • Testina multidirezionale per il massimo comfort e tagliabasette a scomparsa per definire i dettagli
  • Motore lineare ad alta velocità per una rasatura potente e uniforme
  • Utilizzo Wet&Dry

Pro

Rasature molto ravvicinate
Adeguatamente confortevole
Molto veloce e potente, ottimo per i peli del viso grossolani
Lame di alta qualità e affilate
Eccellenti prestazioni di rasatura sul bagnato
Molto facile da pulire manualmente
Ottimo rapporto qualità/prezzo

Contro

Non è comodo come un Serie 7 o 5
Le lame e le lamine di ricambio sono costose
Troppo impegnativo per le barbe leggere
La testina di rasatura ingombrante richiede un po’ di tempo per abituarsi
Non è ottimo per i peli più lunghi, ispidi e piatti

Nota a margine: questo modello non è disponibile in Europa. Un’alternativa buona ed economica sarebbe il Panasonic ES-RF31-S.

In un post precedente riguardante la famiglia di rasoi elettrici Panasonic Arc 4, ho detto che sono probabilmente i rasoi più sottovalutati che si possono (ancora) comprare oggi.

La mia posizione su questo non è cambiata per il 2021 e li considero ancora molto interessanti perché offrono prestazioni fantastiche per una frazione del prezzo di altri rasoi elettrici di fascia alta.

Non è sempre stato così, perché in passato costavano molto. Fortunatamente il prezzo è sceso significativamente e i rasoi Arc 4 ora offrono un eccellente rapporto qualità-prezzo.

Il Panasonic Arc 4 ES-LA63 è disponibile in due varianti: argento (ES-LA63-S) e blu (ES-LA63-AA) ed è un rasoio elettrico che consiglio spesso.

Rispetto agli altri rasoi della linea Arc 4, l’ES-LA63 ha alcuni vantaggi, almeno sulla carta: una testina di rasatura flessibile più avanzata con un secondo motore vibrante, un motore da 14 000 CPM e (solitamente) un prezzo molto ragionevole.

Mentre i vantaggi nel mondo reale di una testina più flessibile e di quel secondo motore sono discutibili, le prestazioni e l’eccellente rapporto qualità-prezzo offerti dall’ES-LA63 sono innegabili.

Il Panasonic ES-LA93-K è un rasoio identico, solo che è disponibile in nero e include una stazione di pulizia automatica. Anche questa è un’opzione valida, purché la si possa trovare ad un ottimo prezzo.

Ma come ho detto in precedenza, i rasoi Panasonic sono estremamente facili da pulire manualmente, quindi la stazione non è un must-have.

Panasonic Arc 4 ES-LA63-S pulizia manuale.

La pulizia manuale dell’ES-LA63-S è estremamente facile, rendendo la stazione di pulizia quasi superflua.

Come suggerisce il nome, i modelli Arc 4 hanno 4 elementi di taglio individuali e leggermente curvi (ARChed), quindi uno in meno rispetto alla linea premium Arc 5.

Testina di rasatura Panasonic ES-LA63-S.

La struttura della testina di rasatura Arc 4: 1) Lamine di taglio 2) Lamina di finitura 3) Lamina di taglio

Anche così, 4 lame sono ancora sufficienti e insieme al motore da 14 000 CPM (lo stesso dell’Arc 5), l’ES-LA63 offre prestazioni di prim’ordine.

Di conseguenza, ci sono solo poche situazioni in cui un rasoio Arc 4 non sarebbe una scelta adatta.

Ma iniziamo prima con le parti buone.

Proprio come l’Arc 5, i rasoi Arc 4 eccellono in due cose: vicinanza e velocità.

Posso dire con sicurezza che l’Arc 4 è il rasoio elettrico più vicino in questa fascia di prezzo – sto parlando del segmento medio con rasoi come il solo Series 7, Series 5 o il Philips Norelco Series 6000.

Per l’acquirente attento al budget che ha bisogno di un rasoio elettrico capace di rasature molto ravvicinate, l’ES-LA63 (o qualsiasi altra variante Arc 4) è probabilmente la migliore opzione là fuori.

È impressionante quanto l’Arc 5 nel tagliare i peli molto grossi e la testa di rasatura massiccia ti permette di radere molto velocemente.

Se sei un principiante assoluto, la testina ingombrante può sembrare ingombrante da usare, in particolare nei punti stretti, ma alla fine ti ci abituerai.

L’esperienza di rasatura con l’ES-LA63 è abbastanza simile all’ES-LV65-S della linea Arc 5. Una quinta lama offre solo rendimenti decrescenti, ma l’Arc 5 è comunque un po’ più raffinato e più confortevole.

Riassumendo, l’ES-LA63 è molto potente, ha un prezzo ragionevole, è facile da pulire e soddisferà praticamente chiunque voglia ottenere una rasatura molto accurata senza pagare un prezzo elevato.

Funzionerà alla grande anche se usato come rasoio a testa. Per maggiori dettagli, puoi controllare anche la mia recensione.

Ora, non c’è nessun rasoio elettrico che fa tutto bene e brilla in ogni situazione possibile.

Il set di lame e lamine di ricambio (numero di parte WES9025PC) ha un prezzo piuttosto alto rispetto alla concorrenza.

Proprio come l’Arc 5 e praticamente qualsiasi altro Panasonic, l’Arc 4 non è comodo come un Braun Series 7 o 5. Questo profilo leggermente aggressivo è un effetto collaterale di questa eccellente vicinanza.

Attualmente ho tre rasoi Arc 4 nella mia rotazione: l’ES-LA63-S, l’ES-LF51-A e l’ES8243AA. Per mettere le cose in prospettiva, ho una pelle sensibile e peli del viso da medi a grossolani.

Usarli a secco può lasciarmi un’eruzione cutanea e qualche bruciatura da rasoio sul collo se non sto attento; l’aggiunta di un pre-shave al mix migliora il comfort, ma non è ancora l’ideale.

L’unico modo per ottenere una rasatura senza irritazioni e molto stretta con la maggior parte dei rasoi Panasonic è aggiungere una crema da barba.

L’ES8243AA però è riuscito ad essere un po’ più confortevole degli altri due durante una rasatura a secco – principalmente perché le lamine non si scaldano troppo.

Se stai attento a non premere troppo, anche l’ES-LA63 può essere adeguatamente confortevole.

Ho voluto fare questa nota a margine in modo che tu possa decidere da solo se un Arc 4 potrebbe funzionare bene per te. Ancora una volta, se non avete una pelle particolarmente sensibile, dovreste essere a posto nell’usarlo bagnato o asciutto.

Un altro potenziale problema con l’Arc 4 deriva dal fatto che Panasonic si concentra sulla vicinanza: può mancare quei peli lunghi e piatti, specialmente sul collo o sulla mascella.

Anche in questo caso, radersi più spesso può eliminare questo difetto quasi completamente.

Nonostante abbia un motore vibrante all’interno della testina che dovrebbe aiutare a catturare i peli più lunghi, non sembra funzionare meglio degli altri modelli Arc 4 che non hanno questa caratteristica.

Se il tuo stile di vita non ti permette di raderti regolarmente, allora un Braun Serie 7/5 sarà probabilmente più adatto.

Inoltre, se ti radi quotidianamente e la tua barba non è particolarmente folta o ruvida, un Arc 3 come l’ES8103S sarà probabilmente sufficiente. Costa meno e anche le lamine e le lamine di ricambio sono più economiche.

 

5. Panasonic Arc 4 ES-LF51-A

OffertaBestseller No. 1
Panasonic ER-1611 K Tagliacapelli Professionale, Nero/Argento
  • Taglia con forza costante grazie alla tecnologia del motore lineare
  • Lama X-taper Blade rivestita in fibra di carbonio e titanio
  • Regolatore girevole per la regolazione della lunghezza di taglio con 5 livelli da 0,8 a 2,0 mm
  • Un'ora di ricarica per circa 50 minuti di funzionamento senza filo
  • una comoda base per la ricarica

Pro

Rasature molto ravvicinate
Testina di rasatura sottile per un rasoio a 4 lame
Molto veloce e potente, ottimo per i peli del viso grossolani
Lame di alta qualità e affilate
Eccellenti prestazioni di rasatura sul bagnato
Molto facile da pulire manualmente
Buon rapporto qualità/prezzo

Contro

Non è comodo come un Serie 5 o 7
Le lame e le lamine di ricambio sono costose
Troppo per barbe leggere
Non ottimo per i peli più lunghi, ispidi e piatti

AGGIORNAMENTO: Essendo un vecchio modello, l’ES-LF51-A sta diventando difficile da trovare al giorno d’oggi. Una buona alternativa sarebbe il più recente Panasonic Arc 4 ES8243AA.

Mentre il Panasonic ES-LA63 di cui sopra è un rasoio davvero buono, la testina di rasatura ingombrante potrebbe essere un problema per alcuni utenti, soprattutto per qualcuno che ottiene un rasoio elettrico per la prima volta.

Nonostante questo difetto, lo consiglierei ancora rispetto ad altri modelli Arc 4, soprattutto perché il suo prezzo era spesso inferiore.

Ma negli ultimi anni altri modelli della linea Arc 4 hanno iniziato a seguire questa tendenza e ora rappresentano anche alternative valide e convenienti.

Uno di questi rasoi è il Panasonic ES-LF51-A e penso che in alcuni casi potrebbe addirittura essere migliore del best-seller ES-LA63.

Il Panasonic ES-LF51-S è una delle migliori opzioni per chi cerca un rasoio elettrico economico a rasatura stretta.

È ancora un rasoio a 4 lame con una configurazione molto simile (usano persino le stesse identiche lame interne), è dotato dello stesso potente motore da 14 000 CPM e le sue prestazioni generali sono quasi identiche.

Per quanto riguarda le differenze, l’ES-LF51-A non ha il motore a vibrazione e la sua testina di rasatura può essere spinta verso il basso invece dell’orientamento su e giù dell’ES-LA63.

Tuttavia, le prestazioni di rasatura sono eccellenti, in particolare la vicinanza della rasatura. In effetti, direi che l’ES-LF51-A è leggermente migliore da questo punto di vista.

La testina di rasatura potrebbe non sembrare molto diversa in foto, ma è molto più maneggevole durante l’uso.

La maggior parte degli utenti apprezzerà la testina di rasatura più compatta e agile dell’ES-LF51-A, specialmente quando si rade proprio sotto il naso, per esempio.

Penso che questo sia uno dei motivi per cui tendo a ottenere una rasatura leggermente più stretta con l’ES-LF51-A – mi permette di controllare il rasoio con maggiore precisione.

Sembra anche soggettivamente più veloce nonostante usi un motore identico; poiché manca la funzione di vibrazione, il suono che emette è molto pulito e nitido, mentre l’ES-LA63 suona più fangoso.

L’ES-LF51-A è certamente abbastanza potente per i peli del viso densi e lo apprezzerete se volete una rasatura molto stretta.

La pulizia manuale di questo rasoio è un gioco da ragazzi. Non richiede nulla di particolare, solo un po’ di acqua di rubinetto calda e sapone liquido.

Pulizia dell’ES-LF51-A con sapone liquido.

La modalità di pulizia sonica (presente su quasi tutti i rasoi Panasonic) aiuta anche facendo oscillare le lame molto velocemente e previene anche gli schizzi d’acqua.

Si può letteralmente ottenere una pulizia perfetta in meno di un minuto.

Per quanto riguarda i contro dell’ES-LF51-A, sono praticamente gli stessi che riguardano tutti gli altri modelli Arc 4.

Non è il rasoio elettrico più comodo in circolazione, almeno non durante una rasatura a secco. Per le pelli sensibili, può risultare troppo duro.

Le lamine tendono anche a scaldarsi un po’ durante l’uso, anche più di quelle dell’ES-LA63.

Ho scoperto che un lubrificante spray come il Remington Shaver Saver fa miracoli per questo rasoio e ho visto un miglioramento significativo nel comfort e nelle prestazioni generali dopo averlo usato.

Lo spray Remington Shaver Saver aiuta a ridurre il calore generato durante l’uso.

L’aggiunta di una crema da barba rende l’ES-LF51-A molto più indulgente e delicato, ma so che la maggior parte degli uomini preferisce una rapida rasatura a secco.

Tuttavia, se non sei totalmente contrario all’uso della crema da barba con i rasoi elettrici, l’ES-LF51-A funzionerà alla grande.

Infine, c’è la questione dei peli piatti dove nessun Panasonic in particolare brilla, nemmeno il follemente avanzato Arc 5 revisione C/D.

Con o senza quel secondo motore vibrante, un Panasonic Arc 4 si comporta male in questa situazione. Se non userai l’ES-LF51-A su barbe corte, sarai molto più felice con un Braun Series 5 o 7.

In conclusione, se vuoi una rasatura molto ravvicinata, non hai una pelle molto sensibile e raderai una barba corta per la maggior parte del tempo, ti consiglio vivamente di controllare il Panasonic Arc 4 ES-LF51-A (se riesci ancora a trovarlo).

 

6. Braun Serie 5 5190cc

Pro

Molto confortevole
Adatto alla pelle sensibile
Simile alla Serie 7 per quanto riguarda le prestazioni
Buon rapporto qualità/prezzo
Utile stazione di pulizia
Adatto per barbe medie e grossolane

Contro

Non rade così bene come il Panasonic Arc 4
Rumoroso durante l’uso
Non così raffinato e piacevole come un Series 7
La pulizia manuale può essere difficoltosa nel tempo

Proprio come il Panasonic Arc 4 è un Arc 5 più economico, la Series 5 rappresenta un’alternativa più conveniente ai modelli Series 7 di Braun.

Importante: Braun ha rilasciato una nuova linea Series 5 all’inizio dell’anno. Tuttavia, proprio come nel caso della nuova Series 7, si tratta di un significativo downgrade nelle prestazioni rispetto ai precedenti modelli Series 5 come il 5190cc. Maggiori dettagli qui.

Per questo motivo, consiglio vivamente di attenersi alla precedente generazione Serie 5 che è ancora ampiamente disponibile.

La generazione Series 5 – con rasoi come il 5090cc, 5190cc, 5195cc o 5145s – prende molti spunti di design dalla Series 9 di fascia alta.

Braun Series 9 9290cc vs Braun Series 5 5090cc.

I due rasoi sono estremamente simili in termini di proporzioni, costruzione e peso.

La Series 5, con il suo schema di colori prevalentemente nero, è comunque più sobrio e strettamente da un punto di vista estetico, penso che sia uno dei rasoi più belli là fuori.

Il rifinitore per i capelli lunghi, così come il meccanismo di bloccaggio della testina della Serie 5, sono di nuovo gli stessi della Serie 9.

Questo significa anche che non ci saranno potenziali problemi di rottura del meccanismo di bloccaggio.

Dando una rapida occhiata alla testina di rasatura della Serie 5, noterete una notevole somiglianza con un altro rasoio Braun, la Serie 7.

La Series 5 utilizza un setup identico, con tre elementi di taglio individuali: due lamine di finitura e un rifinitore centrale che cattura i peli più lunghi.

Non è quindi una grande sorpresa che le prestazioni della Serie 5 e 7 siano abbastanza simili.

Anche se non è così ovvio dallo scatto laterale qui sopra, la testina di rasatura della Serie 7 è un po’ più compatta in quanto la cornice che circonda la cassetta non è così ampia.

Come risultato, la Serie 7 si sente leggermente più agile durante l’uso.

La Serie 7 è più raffinata, un po’ più comoda e leggermente più veloce. Anche la Serie 5 vibra molto durante il taglio dei capelli e produce più rumore.

Ma il risultato finale, sia in termini di vicinanza che di comfort, è simile.

Quindi, se hai trovato la Serie 7 adatta alle tue esigenze, ma il prezzo era più di quello che eri disposto a pagare, la Serie 5 rappresenta un’alternativa perfettamente valida.

Ci sono parecchie varianti della Serie 5 disponibili e potete leggere la mia guida completa sull’argomento qui.

A mio parere, il 5090cc e il 5190cc/5195cc sembrano essere le migliori opzioni in questo momento in quanto costano meno di altri modelli della Serie 5 che sono dotati di una stazione di pulizia automatica.

Importante: la Serie 5 5090cc è stata gradualmente eliminata e sostituita dai più recenti modelli 5190cc e 5195cc. Sono fondamentalmente gli stessi, ma con una diversa combinazione di colori e un funzionamento wet & dry. Il 5190cc (5195cc) è quindi il modello della Serie 5 che consiglio nel 2021.

Per quanto riguarda la stazione, devo dire che manca qualsiasi sistema per asciugare attivamente il rasoio una volta terminata la fase di pulizia.

Il Braun Series 5 5090cc/5190cc è dotato di una stazione di pulizia e ricarica automatica.

Come abbiamo visto in precedenza, con alcune delle vecchie Series 7 abbiamo il riscaldamento a induzione e le stazioni della Series 9 sono dotate di una ventola che asciuga la testina di rasatura.

Per mantenere il prezzo basso, le stazioni di pulizia incluse nella Serie 5 non hanno nulla di tutto ciò. Invece, il fluido a base di alcol evapora naturalmente in poche ore.

A mio parere questo non è un grosso problema in quanto probabilmente non è necessario utilizzare nuovamente il rasoio poche ore dopo aver completato una rasatura.

A parte questo, la stazione del 5190cc fa lo stesso eccellente lavoro di pulizia e lubrificazione del rasoio.

Poiché le prestazioni di rasatura della Serie 5 sono simili a quelle della Serie 7, rappresenta una delle scelte migliori per gli uomini con la pelle sensibile che sono interessati principalmente al comfort di rasatura rispetto ad ottenere una rasatura molto stretta.

Personalmente trovo che la vicinanza della Serie 5 e 7 sia abbastanza buona, ma ancora una volta, qualcosa come un Panasonic Arc 4 fornirà una rasatura più stretta nella maggior parte dei casi.

La Serie 5 sembra essere dotata di un motore simile a quello della Serie 7, quindi avrà molta potenza per radere la barba grossa.

Funziona benissimo se usato su peli del viso più corti, quindi se ti radi quotidianamente o ogni due giorni dovresti ottenere risultati eccellenti.

In realtà sono riuscito a ottenere ottimi risultati anche quando l’ho usato su una barba di due o tre giorni, quindi a mio parere la Serie 5 funziona molto meglio in queste situazioni rispetto a qualsiasi altro rasoio Panasonic di prezzo simile, per esempio.

Quel rifinitore medio riesce a catturare i peli vaganti in modo efficiente e con meno colpi.

Il 5190cc (5195cc) è adatto all’uso wet & dry, ma per essere perfettamente onesti, la crema da barba non fa molto per la Serie 5 o 7 in termini di miglioramento dei risultati.

I rasoi Braun in generale sono molto confortevoli durante una rasatura a secco e la vicinanza non sarà migliorata in modo significativo con l’aggiunta di crema da barba o gel.

Una lozione pre-rasatura elettrica sarebbe un’opzione migliore in quanto è molto facile da applicare e nella maggior parte dei casi, si noterà una differenza.

Per quanto riguarda il prezzo, la Serie 5 5190cc fa abbastanza bene in realtà. Costa meno di un Serie 7 con specifiche simili e anche la testina di rasatura di ricambio (52s/52b) è più economica.

Per risparmiare ancora di più, si potrebbe optare per una variante solo della Serie 5 come il 5040s o il 5145s per esempio, ma a mio parere, la stazione di pulizia vale la pena spendere un po’ di più.

Per riassumere, la Serie 5 è una Serie 7 più economica che soddisfa davvero le aspettative.

 

7. Philips Norelco S9000 Prestige SP9820

Bestseller No. 1
Philips - Norelco SH90/72, Testine di ricambio per serie 9000 (sostituiscono il modello SH90/62)
  • Tagli del 30% più vicino * in meno colpi lasciando la pelle in grande condizione
  • Facile da sostituire: installare la nuova testina di rasatura in soli 2 passi
  • Compatibile con tutte le serie 9000 di Philips Shavers (S9xxx)
  • promemoria sostituzione integrato con le ultime Philips Shavers
  • Miglior sistema di rasatura in 1-3 giorni la barba

 

Pro

Ottimo per i peli lunghi e piatti
Rasatura stretta e confortevole
Adatto per barbe grossolane
Può essere usato come rasoio per la testa
Eccellente qualità costruttiva

Contro

Un Panasonic Arc 4 o 5 raderà più vicino
I Braun Series 7 e 9 sono ancora più comodi
Nessun rifinitore integrato
Nessuna stazione di pulizia
Costoso

Spostiamo ora la nostra attenzione sul primo rasoio rotante di questa lista, il Philips Norelco Series 9000 Prestige.

Mentre in passato consigliavo il Philips 8900 per le sue prestazioni decenti e l’ottimo rapporto qualità-prezzo, quel modello è stato interrotto e sta diventando difficile da trovare al giorno d’oggi.

Quindi, quando si tratta di rasoi rotanti dalle grandi prestazioni, ci rimangono solo due opzioni: la Serie 9000 e la nuova Serie 9000 Prestige.

E mentre il primo è ancora una buona opzione, soprattutto considerando il prezzo, alla fine ho scelto il Prestige come mio rasoio rotante per il 2021.

Il Philips S9000 Prestige è probabilmente il rasoio rotante con le migliori prestazioni che si possa acquistare attualmente, quindi se volete il raccolto de la crème e il denaro non è davvero un problema, questo è quello da avere.

Il Philips Norelco S9000 Prestige SP9820, probabilmente il miglior rasoio elettrico rotante che si possa acquistare in questo momento.

Ci sono alcuni avvertimenti, naturalmente, e arriverò anche a loro, ma prima vediamo i pro di questo rasoio perché sono parecchi.

Essendo un rasoio rotante, l’S9000 Prestige ha alcuni vantaggi specifici rispetto alla maggior parte dei rasoi a lamina.

A mio parere, il più importante è il modo in cui i rasoi rotanti sono in grado di catturare e tagliare i peli del viso difficili. Sto parlando naturalmente di peli lunghi, ispidi e piatti.

L’unità di rasatura ha tre teste di taglio individuali che possono flettere verso l’interno e adattarsi senza sforzo ai contorni del viso.

Le testine di taglio dei modelli Prestige hanno sia fori che ampie fessure che catturano quei peli lunghi e piatti con facilità, anche se crescono in direzioni diverse.

Usando una combinazione di colpi circolari e diritti, i peli possono essere catturati in modo molto efficiente.

Essere in grado di radere anche una barba di 5 giorni senza compromettere significativamente l’esperienza è probabilmente la cosa più impressionante di questo rasoio.

Non solo è riuscito a tagliare i peli, ma lo ha fatto senza che nessuno di loro venisse strattonato, cosa che può succedere spesso quando si cerca di radere una barba lunga.

Philips sostiene che può gestire una settimana di crescita della barba; non l’ho provato io stesso, ma penso che sia possibile.

Un rasoio rotante avanzato che gestisce i peli lunghi non è davvero qualcosa fuori dall’ordinario però.

Infatti, anche i modelli più vecchi e meno costosi come il Philips 9300/9700 o 8900 si comportano molto bene in queste situazioni.

Ciò che distingue il Prestige però è il comfort. A questo proposito, è un enorme miglioramento rispetto a quasi tutti gli altri rasoi rotanti sul mercato.

È uno dei pochi rasoi rotanti che raccomanderei effettivamente agli utenti con la pelle sensibile.

Come ho già detto, ho sempre avuto a che fare con irritazioni e bruciature da rasoio e la maggior parte dei rasoi rotativi infliggerebbe un po’ di questo, non importa quanto attento e accurato fossi.

Il mio collo è particolarmente suscettibile a questo, quindi sono stato piacevolmente sorpreso da quanto sia delicato e liscio il Prestige.

La chiave è naturalmente quella di utilizzare movimenti lenti e circolari e, soprattutto, non applicare alcuna pressione.

Ho provato a vedere quanto è indulgente il rasoio e risulta che non è troppo indulgente – almeno se paragonato a un Series 7 o 9.

Il Braun Series 9, 7 e Prestige.

La Serie 9, la Serie 7 e la Prestige fianco a fianco. Braun è ancora al top quando si tratta di comfort.

Applicando troppa pressione o muovendo il rasoio troppo velocemente, il rasoio mi provoca qualche bruciore e anche piccole scalfitture sul collo.

Quindi, mentre è un rasoio comodo e liscio, combatterà se sei sciatto.

Lasciate che il rasoio faccia il suo lavoro, prendetevi il vostro tempo, e di nuovo, non applicate una pressione eccessiva.

La chiusura è stata di nuovo tra le migliori che abbia mai ottenuto da un rasoio rotativo.

Poiché il Prestige è molto comodo, sono stato in grado di essere più accurato e di ottenere una rasatura liscia senza bruciature ed eruzioni cutanee.

Sulle guance è stato davvero molto buono, ma avrebbe potuto essere migliore sul collo e sul mento.

Nel complesso sono stato abbastanza soddisfatto della vicinanza, ma il Prestige non è sicuramente il migliore in questo senso.

Un rasoio a lamina di qualità darà risultati migliori nella maggior parte dei casi, e Panasonic è il migliore secondo me.

Un altro aspetto degno di nota della Serie 9000 Prestige è la qualità costruttiva.

La qualità costruttiva del Philips Norelco S9000 Prestige è eccezionale.

È fatto di un materiale simile all’alluminio e trasuda qualità.

Rispetto ad altri rasoi Norelco, è in una classe diversa.

Anche gli anelli di fissaggio delle lame sono rinforzati in metallo e tutto sembra di prima qualità e molto robusto.

Anche la durata della batteria è fantastica.

Controlliamo ora alcuni dei contro e vediamo quando dovresti o non dovresti comprare questo rasoio.

E inizierò con il prezzo, perché non c’è davvero altro modo per dirlo: il Prestige è un rasoio costoso.

È probabilmente il più costoso di questa lista e non viene nemmeno fornito con una stazione di pulizia.

Indipendentemente da quanto sarebbe utile, penso che avrebbero dovuto includerne una con un prodotto così costoso.

La pulizia è abbastanza semplice per la maggior parte del tempo (comporta il risciacquo del rasoio con acqua del rubinetto e, facoltativamente, un po’ di sapone liquido), ma può essere lunga e complicata quando si esegue una cosiddetta pulizia approfondita.

Ciò comporta lo smontaggio di ogni testina, la pulizia della lama rotante e del pettine, e il loro rimontaggio.

Smontare le testine di rasatura Philips Norelco S9000.

I pettini e le lame sono in coppia, quindi dovrai fare molta attenzione a non mischiarli perché le prestazioni del tuo Prestige ne risentiranno.

Quindi è un peccato che Philips non abbia incluso una stazione, ma se vuoi il miglior rasoio rotante, dovrai sborsare e trascurare questo.

E il fatto è che il Prestige è migliore di un bel po’, ed è per questo che alla fine ho deciso di sceglierlo rispetto alla linea regolare Series 9000.

Sono andato con il modello SP9820 che è ampiamente disponibile e non viene fornito con il gimmicky pad di ricarica wireless (quel modello costa anche di più e può essere caricato solo in modalità wireless).

Se ti radi meno spesso e hai molti peli piatti, questa può essere una delle migliori opzioni per te.

Alcuni uomini preferiscono radersi una o due volte a settimana, il che può essere un problema per la maggior parte dei rasoi elettrici là fuori, indipendentemente dal prezzo.

Il Philips Prestige può essere una soluzione in questo caso.

I rasoi rotanti sono spesso considerati migliori per i peli del viso grossolani rispetto ai rasoi a lamina.

Anche se non sono d’accordo con questa regola generale, il Prestige è davvero adeguato per la rasatura di peli spessi e ispidi.

Ma se sei interessato a ottenere una rasatura molto stretta, probabilmente dovresti guardare altrove.

Ancora una volta, mentre la vicinanza è eccellente per un rasoio rotante, la maggior parte dei rasoi a lamina di qualità supererà la Prestige in questo senso.

I rasoi Panasonic sono ancora al top e, a seconda del tuo budget, un Arc 4 o Arc 5 sarà una scelta migliore.

Tieni presente, però, che non sono neanche lontanamente buoni con i peli lunghi e piatti.

Infine, un Braun Series 7 o 9 è più comodo, più indulgente e ancora una scelta migliore per gli utenti con la pelle molto sensibile.

La Prestige può funzionare decentemente in questo caso, ma dovrai fare molta più attenzione per evitare disagi e irritazioni.

A meno che tu non abbia già usato un rasoio rotante con risultati eccellenti, penso che dovresti probabilmente considerare un Panasonic o Braun (a seconda delle tue esigenze). Probabilmente risparmierai anche qualche soldo.

Per riassumere: un rasoio rotante di alta qualità come il Philips Norelco S9000 Prestige può essere una scelta eccellente per gli uomini che non si radono spesso e hanno peli ispidi e spessi che crescono in direzioni diverse.

Tuttavia, potrebbe non essere l’ideale se hai una pelle molto sensibile o vuoi una rasatura molto stretta. In questo caso, un Braun Series 7/9 o un Panasonic Arc 4/5 rispettivamente saranno più adatti.

 

8. Panasonic Arc 3 ES8103S

Il Panasonic ES8103S, un rasoio economico che offre prestazioni eccellenti

OffertaBestseller No. 1
Panasonic ES-LV65-S803 Rasoio Elettrico da Barba Wet&Dry, Senza Fili, Ricaricabile, Testina Flex, 5 Lame a 30°, Argento/Nero
  • DETTAGLI: il rasoio ES-LV65 100% impermeabile ha un motore con una velocità di 14.000 giri al minuto; il display LCD segnala lo stato di carica, della batteria e l'eventuale necessità di pulizia
  • PROTEGGE LA PELLE: il sensore di rasatura del rasoio Panasonic regola l'intensità della rasatura in base alla consistenza più o meno spessa della barba riducendo così lo stress della pelle
  • FLESSIBILE: la testina flessibile multidirezionale del rasoio da uomo segue al meglio i contorni e le lame sono leggermente arcuate per aderire efficacemente, ma con delicatezza, alla pelle
  • FLESSIBILE: la testina flessibile multidirezionale del rasoio segue al meglio i contorni del viso; le lame sono leggermente arrotondate per aderire efficacemente, ma con delicatezza, alla pelle
  • PRATICO: la tecnologia Wet&Dry permette di utilizzare il rasoio per la rasatura a secco, con schiuma da barba, oppure sotto la doccia, e può essere pulito in modo semplice sotto l'acqua corrente

Pro

Rasature molto ravvicinate
Uno dei migliori rasoi economici all-around
Veloce e potente, adatto ai peli del viso più grossolani
Lame affilate di alta qualità
Eccellenti prestazioni di rasatura sul bagnato
Molto facile da pulire manualmente

Contro

Non è comodo come un Braun Series 3
Le lame e le lamine di ricambio sono costose
Funziona meglio per la rasatura quotidiana o ogni due giorni
Non adatto a pelli molto sensibili
Nessuna chiusura da viaggio

Entrando nel segmento dei rasoi elettrici più accessibili, abbiamo la famiglia Arc 3 di Panasonic.

Come suggerisce il nome, i rasoi elettrici Arc 3 hanno un sistema di rasatura a tre lame che mostra lo stesso profilo ad arco delle lamine.

Gruppo di rasatura Panasonic Arc 3.

Il tipico sistema di rasatura Arc 3: tre elementi di taglio individuali (due lame interne rimovibili e una integrata nel trimmer centrale)

Questo è comune a tutte le diverse varianti dell’Arc 3.

Ciò che non è comune è la potenza dei motori di cui sono dotati i rasoi, che vanno da 7 600 a 13 000 CPM (cicli al minuto).

Non è una sorpresa che quelli dotati di unità più potenti abbiano prestazioni esponenzialmente migliori.

Di conseguenza, ti consiglio vivamente di prendere in considerazione solo quelle particolari varianti di Arc 3, come per esempio l’ES8103S o l’ES-LT41-K.

Ci sono naturalmente altri modelli Arc 3 oltre a quelli che avranno prestazioni identiche, quindi finché vedete nel foglio delle specifiche che usano i motori da 13 000 CPM, siete a posto.

La mia scelta personale dalla linea Arc 3 sarebbe il più vecchio ES8103S perché di solito è il più ragionevole di tutti.

Dato che stiamo parlando di un rasoio entry-level, il costo dovrebbe essere un fattore decisivo nella scelta.

Nonostante abbia un aspetto un po’ datato – è stato lanciato 13 anni fa – le sue prestazioni sono molto simili ai più recenti modelli Arc 3 e usano persino le stesse lame interne.

Di conseguenza, dovresti semplicemente andare per quello che puoi trovare ad un prezzo migliore.

E parlando di prezzi, i rasoi Arc 3 di ultima generazione (i nomi dei modelli che iniziano con LT) erano molto costosi al momento del lancio, ma ora possono essere acquistati a un prezzo ancora inferiore rispetto ai modelli più vecchi.

Anche se rappresentano un importante aggiornamento in termini di estetica e anche di qualità costruttiva, ancora non li raccomanderei rispetto ai vecchi modelli.

Le prestazioni non sono davvero un miglioramento rispetto all’ES8103S per esempio e suggerisco di saltare questi nuovi modelli, almeno per ora.

Come ho detto nella recensione dell’ES-LT3N-K, in realtà non radono meglio, la testina di rasatura è inutilmente ingombrante e la nuova tecnologia del sensore è praticamente inutile.

Tornando all’ES8103S, penso che sia uno dei migliori rasoi a lamina a prezzi accessibili.

Con un motore incisivo (solo leggermente meno potente di quello dei modelli Arc 5), lame affilate e una costruzione solida, offre grandi prestazioni e un buon rapporto qualità-prezzo.

Ho già detto che i Panasonic Arc 4 e 5 eccellono nel fornire rasature ravvicinate, in particolare se paragonati ai rasoi a lamina Braun di prezzo simile.

Questa caratteristica scende anche nelle offerte entry-level, l’ES8103S (e altri modelli Arc 3) è probabilmente il rasoio elettrico più vicino a questa fascia di prezzo.

Ancora una volta, finché non sono dotati di motori meno potenti (come l’ES-SL-41-S Arc 3 che ho recensito qualche tempo fa), tutte le varianti Arc 3 offriranno prestazioni simili.

Quindi, per quanto riguarda la vicinanza, l’ES8103S è eccellente, meglio di un Braun Series 3 per esempio o di un Philips dal prezzo simile.

Il potente motore da 13 000 cicli al minuto e le lame di alta qualità lo rendono adatto anche per una barba più ruvida. La rasatura di peli facciali leggeri o medi non è un problema per l’Arc 3.

Per quanto riguarda il comfort, l’ES8103S può causare qualche irritazione se hai la pelle sensibile.

Trovo che sia un po’ più duro dei modelli Arc 4 o Arc 5 e le lamine possono diventare un po’ troppo calde, il che può causare qualche disagio.

Questi difetti possono essere ridotti lubrificando le lame regolarmente e usando una lozione pre-rasatura. Ma il metodo più efficace è a mio parere l’aggiunta di una buona crema da barba.

Di nuovo, so che la maggior parte degli uomini preferisce radersi a secco, ma i rasoi elettrici Panasonic danno il meglio di tutte le marche durante la rasatura a umido, quindi almeno provaci se non sei completamente soddisfatto dei risultati.

Per ottenere il massimo dall’ES8103S o da qualsiasi altro rasoio elettrico meno avanzato, radersi più spesso sarebbe una soluzione molto efficace (ogni giorno o ogni due giorni darà i migliori risultati).

L’ES8103S di solito si può trovare a un prezzo ragionevole e spesso ci si imbatte in grandi offerte.

I set di lamine e fogli di ricambio (numero di modello WES9013PC) costano meno dei ricambi Panasonic a 4 o 5 lame e sono ampiamente disponibili.

Tuttavia, una cassetta di ricambio Braun Series 3 è più economica e nella mia esperienza durerà anche più a lungo.

L’Arc 3 è una scelta eccellente per i principianti perché è facilissimo da pulire e da usare, è completamente impermeabile, la testina di rasatura è abbastanza sottile e agile e i rasoi stessi possono davvero prendere un sacco di botte.

Un aspetto negativo del Panasonic ES8103S è che, a differenza dei modelli Arc 3 più recenti, non ha un blocco da viaggio. Ma non credo che questo sia in alcun modo un motivo di rottura e dato che di solito è più economico, lo considero ancora la scelta della gamma.

Se hai una pelle molto sensibile, ti troverai meglio con un Braun Series 3 che puoi comprare per meno soldi ed è più comodo e indulgente.

9. Braun Series 3 ProSkin 3040s

Bestseller No. 1
Braun Series 3 ProSkin 3040s Rasoio Elettrico Barba a Lamina, Nero/Blu, Rasoio Elettrico da Uomo e senza Fili Wet&Dry Ricaricabile con Rifinitore di Precisione Estraibile
  • I 3 elementi di rasatura oscillanti indipendenti si adattano ai contorni del viso offrendo un maggiore comfort
  • Lo speciale sistema Micro Comb cattura più peli a ogni passata per una rasatura più veloce e delicata; rispetto al rasoio da barba elettrico Series 3 precedente; Testato su barbe di 3 giorni
  • Una ricarica offre 45 minuti di rasatura senza perdite di prestazioni; Una ricarica rapida di 5 minuti è sufficiente per 1 rasatura
  • Rifinitore di precisione integrato ed estraibile, ideale per modellare baffi e basette
  • Rasoio elettrico barba uomo resistente Wet & Dry per l’utilizzo sotto la doccia​

 

Pro

Confortevole
Adatto alla pelle sensibile
Testina di rasatura di ricambio poco costosa
Ottimo rapporto qualità/prezzo
Uso bagnato e asciutto
Eccellente per i principianti
Meglio di un Arc 3 per i peli più lunghi e piatti

Contro

Non rade così bene come un Panasonic Arc 3
Un po’ meno potente per i peli del viso molto grossi
Funziona meglio se usato su peli del viso più corti
Non è facile da pulire rispetto all’Arc 3

La Series 3 è la famiglia entry-level di rasoi elettrici di Braun e un concorrente diretto della linea Arc 3 di Panasonic.

I punti forti dei rasoi Series 3 sono il prezzo accessibile e il comfort durante la rasatura.

Sia i rasoi che le testine di ricambio per la rasatura (chiamate cassette, numero di parte 32B/32S) di solito costano meno dei corrispondenti pezzi Arc 3 di Panasonic.

Il Braun Series 3 con il suo sistema di rasatura a 3 lame.

La testina di rasatura della Braun Series 3, con la tipica configurazione a 3 lame (2 lamine di finitura e una lamina di taglio centrale).

Anche se la chiusura non è altrettanto buona, la Series 3 è più confortevole e più delicata per la pelle rispetto a un Arc 3.

Ci sono diversi modelli ProSkin della Serie 3 disponibili, che vanno dai modelli solo asciutti che includono una stazione di pulizia come il 3050cc ai modelli bagnati/asciutti come il 3040s.

I Braun Series 3 3040s e 3050cc sono tra i migliori rasoi elettrici nel segmento entry-level

La Serie 3 3040s Proskin (nero e blu) accanto alla Serie 3 3050cc (nero e grigio)

La mia raccomandazione di base per un modello della Serie 3 è il Braun ProSkin 3040s, poiché rappresenta un ottimo equilibrio tra costo e caratteristiche.

In alternativa, vale la pena considerare anche il più economico 3010s che ho recensito qui, ma tieni presente che non include un tagliacapelli a scorrimento.

Braun Series 3 ProSkin 3010s (davanti e dietro). Si può notare l’assenza del trimmer a scorrimento.

Quindi è fondamentalmente un 3040s ma senza il tagliacapelli. Questo è il più grande (potenziale) motivo di rottura nel caso del 3010s.

I prezzi e la disponibilità di questi modelli tendono a cambiare molto, quindi assicuratevi di controllare entrambi prima dell’acquisto.

Per esempio, se potete prendere il 3040s per più o meno gli stessi soldi, fatelo sicuramente.

Il Braun Series 3 ProSkin 3040s con il trimmer integrato.

Il 3010s e il 3040s possono essere usati bagnati o asciutti e la testina di rasatura più semplice è più facile da pulire manualmente rispetto alla Series 5, 7 o 9. Quindi una stazione di pulizia non è un must in questo caso.

Inoltre, i modelli come la Serie 3 3050cc che sono dotati di una base di pulizia costano molto di più.

Qualunque Serie 3 tu scelga, le prestazioni di rasatura saranno le stesse, quindi la selezione del migliore per te dovrebbe dipendere dalle caratteristiche di cui avrai bisogno (stazione di pulizia, capacità di bagnare/asciugare, regolatore di capelli, ecc.

Come per la maggior parte dei rasoi elettrici, i modelli della Serie 3 solo a secco possono essere azionati anche quando sono collegati alla corrente, mentre quelli a secco/umido non possono per motivi di sicurezza.

Se questa è una caratteristica indispensabile, potresti voler controllare il Braun Series 3 ProSkin 3000s che è fondamentalmente un 3010s solo asciutto.

Tutti i rasoi Series 3 funzionano meglio se usati quotidianamente o ogni due giorni. I peli più lunghi causeranno problemi alla maggior parte dei rasoi a lamina di base, incluso il Series 3.

Tuttavia è notevolmente meglio del Panasonic Arc 3 in questo senso.

Poiché è molto confortevole, con le lamine che rimangono fresche durante la rasatura, la Serie 3 è un’opzione adatta agli utenti con pelle sensibile.

Se sei interessato principalmente ad ottenere una rasatura molto stretta, allora il Panasonic Arc 3 si comporterà meglio nella maggior parte dei casi.

Infine, se hai peli del viso molto grossolani, la Serie 3 riuscirà a fare il lavoro, ma probabilmente ci vorrà più tempo per radersi e non sarà nemmeno così piacevole.

Se questo è il caso, investire in un rasoio più potente come il Braun Serie 5 o un Panasonic Arc 4 sarebbe una buona idea.

10. Philips Norelco Serie 6000 6880/81

OffertaBestseller No. 1
Philips S6680/26 Rasoio Elettrico Uomo S6000, Wet&Dry, Testina MultiFlex 5 direzioni, Lame MultiPrecision, Modalità Skin Guard, Rifinitore di Precisione e Stazione Pulizia SmartClean
  • Lame MultiPrecision, rivestimento anti-frizione per ridurre le irritazioni della pelle
  • Testine MultiFlex con movimenti in 5 direzioni per seguire i contorni del tuo viso
  • Sistema Skin Guard: imposta una velocità di rotazione molto delicata per un elevato comfort e una protezione extra sulla pelle
  • Sistema Aquatec Wet&Dry: su pelle asciutta o bagnata, con o senza schiuma, anche sotto la doccia
  • Batteria agli ioni di litio con 60 min di autonomia dopo 1h di ricarica, funzione di ricarica rapida in 5 minuti

 

Pro

Adatto per i peli del viso più lunghi
Rasature ravvicinate e molto confortevoli
Adatto per la pelle sensibile
Testine di rasatura di alta qualità
Ottimo rapporto qualità/prezzo

Contro

Un Panasonic Arc 4 rade di più
I Braun Series 7 e 9 sono ancora più comodi
Nessun rifinitore integrato
Testine di rasatura costose (per il momento)

Se sei stato scoraggiato dal prezzo del Philips S9000 Prestige, sarai felice di sapere che c’è finalmente una valida alternativa economica che mantiene le qualità principali del modello di punta.

Precisamente, è il nuovo Philips Serie 6000.

Anche se il suo nome e il suo prezzo farebbero pensare a un rasoio di fascia media, penso che sia molto al di sopra del suo peso e, a mio parere, è il rasoio più convincente che si possa comprare in questo momento.

Arriverei a dire che si tratta di un Prestige leggermente meno potente e meno appariscente, ma con prestazioni sorprendenti.

Le somiglianze con la serie Prestige sono abbastanza evidenti.

Prima di tutto, le teste di taglio sono praticamente identiche:

Usano anche gli stessi anelli di ritenzione rinforzati in metallo, qualcosa che non vedrai su altri rasoi Philips in questa fascia di prezzo.

Anche i pettini sono abbastanza simili, con la sola differenza che presentano delle fessure al posto dei fori sulla pista interna.

Di conseguenza, anche le prestazioni di rasatura della Serie 6000 sono simili.

Per me, la cosa più notevole di questo rasoio è stato il comfort.

Onestamente non ho potuto notare alcuna differenza quando l’ho usato fianco a fianco con il mio Prestige, il che la dice lunga sul Series 6000.

È molto comodo e probabilmente solo il secondo rasoio rotante che considererei adatto agli utenti con pelle sensibile.

Tutti i rasoi di questa nuova linea Series 6000 sono anche dotati di una cosiddetta Skin Guard Mode che presumibilmente rende il rasoio migliore nel trattare la pelle sensibile.

È come un’implementazione di base delle 3 o 5 impostazioni di velocità che si trovano sui rasoi più costosi, ma in questo caso ne abbiamo solo due: normale e Skin Guard Mode.

Quando la attivi premendo il pulsante dedicato, rallenta il motore e puoi effettivamente sentire la diminuzione della velocità.

Il pulsante che attiva la modalità Skin Guard sul Philips Shaver 6800.

Per quanto riguarda la sua efficacia, beh, non è molto convincente. Mentre sembrava un po’ più indulgente, ha anche reso il rasoio notevolmente più lento. Poiché è molto comodo nella modalità normale, non ho mai sentito il bisogno di usare questa funzione.

Inoltre, il modo in cui gestisce i peli più lunghi e piatti è stato di nuovo impressionante, ma c’è da aspettarselo da un rasoio di questo tipo.

Non direi che era così buono come il Prestige, ma sarà comunque più che capace di radere una barba di 3 o 4 giorni.

La precisione della rasatura era d’altra parte tipica di un rasoio rotativo, cioè non proprio la migliore in circolazione.

Ho trovato che il Prestige ha il vantaggio nel confronto diretto, ma ancora una volta, si dovrebbe probabilmente considerare un rasoio a lamina se la vicinanza è più importante della rasatura di una barba più lunga, per esempio.

Non ho le specifiche ufficiali di Philips, ma sospetto che il motore montato sulla Serie 6000 sia leggermente meno potente di quello della Serie 9000.

Ma anche così, considerando il prezzo e le prestazioni complessive, la Serie 6000 è probabilmente la scelta migliore per la maggior parte degli utenti che cercano di acquistare un rasoio rotante.

Ho preso il Philips Norelco 6880/81 (Shaver 6800) che è anche il modello che raccomanderei per gli utenti che vivono in Nord America.

Ho anche scritto una recensione molto dettagliata su di esso dove vado oltre tutti i pro e i contro.

Ci sono anche alcune varianti europee della Serie 6000 disponibili, tuttavia, nel caso di quelle, Philips ha deciso di utilizzare le vecchie testine di rasatura SH50 invece del nuovo (ed eccellente) SH60 che si trova sui modelli americani.

A causa di questo, non posso davvero raccomandare di prendere le versioni europee.

Per riassumere, il Norelco 6880/81 (Shaver 6800) è una grande opzione per gli utenti che si radono meno spesso e hanno bisogno di un rasoio elettrico comodo che può gestire i peli del viso più lunghi e non vogliono pagare un premio sui modelli di fascia alta.

Ricorda solo che la vicinanza non sarà così buona come quella che otterrai da un rasoio a lamina decente in quella fascia di prezzo (come il Panasonic Arc 4 ES8243AA per esempio).

 

11. Philips Norelco Rasoio 2300 (S1211/81)

OffertaBestseller No. 1
Philips Grooming Kit serie7000 MG7720/18 Tagliacapelli, Regolabarba uomo, Rifinitore Corpo/Naso/Orecchie, Premium, 14in1
  • Kit Multifunzione impermeabile con 14 accessori per styling barba, taglio capelli e bodygroom
  • Accessori: Rifinitore in metallo per barba, capelli e corpo; Rasoio per il corpo; Rasoio di precisione per contorni (guance, mento e collo); Rifinitore di precisione in metallo per contorni barba; Rifinitore per naso e orecchie
  • Pettini: un pettine regolabile per barba lunga (da 3 a 7 mm), due pettini per barba corta (1-2 mm), tre pettini per capelli (9-12-16 mm), due pettini per il corpo (3-5 mm)
  • Wet & Dry, utilizzabile sotto la doccia e facile da pulire
  • Tecnologia DualCut, lame autoaffilanti che tagliano in due direzioni

 

Pro

Comodo (per un rasoio rotante di base)
Ottimo rapporto qualità/prezzo
Funziona sorprendentemente bene sui peli del viso più lunghi
Ottimo rasoio rotante per i principianti
Funzionamento con e senza filo

Contro

Non rade così bene come un rasoio a lamina entry-level
Una pulizia accurata può essere complicata
Non ideale per pelli molto sensibili
Può sembrare poco potente quando si rade una barba ruvida

Un best-seller nella sua categoria, il Philips Norelco Shaver 2300 è un rasoio rotante di base, economico, adatto solo all’uso a secco.

Nota a margine: la versione europea si chiama (stranamente) Philips Series 1000 S1332/41. Nonostante ciò che il nome del modello potrebbe suggerire, il rasoio ha un aspetto e prestazioni identiche.

Mentre il Braun Series 3 e il Panasonic Arc 3 sono le opzioni da seguire per un rasoio a lamina accessibile, il 2300 è un degno concorrente dal campo rotativo.

Philips Norelco Shaver 2300, uno dei migliori rasoi elettrici economici che puoi avere.

In realtà, potrebbe essere una scelta migliore in certe situazioni.

Nonostante il fatto che sceglierei un rasoio a lamina rispetto a uno rotativo, durante il mio tempo con il Philips Norelco 2300 sono rimasto impressionato da quanto fosse efficiente nel catturare e tagliare i peli più lunghi e piatti, in particolare sul collo.

Di solito, più un rasoio è avanzato, meglio se la caverà con i peli del viso difficili.

Ma un rasoio rotante, anche uno di base come il Norelco 2300, può funzionare sorprendentemente bene in una situazione come questa.

Anche se la vicinanza non sarà così buona rispetto a quella di un Panasonic Arc 3, il 2300 renderà più facile per voi ottenere tutti quei peli vaganti che un rasoio a lamina di base probabilmente lascerebbe indietro.

Il Norelco Shaver 2300 è anche abbastanza comodo durante l’uso, quindi può essere una scelta valida se non hai la pelle molto sensibile. Se ce l’hai, il Braun Series 3 per esempio sarà un’opzione migliore per circa gli stessi soldi.

Anche se si comporta molto bene a questo prezzo, non aspettatevi nulla di spettacolare. Il 2300 è ancora un rasoio rotante economico e senza fronzoli.

Se vuoi qualcosa di più veloce e più potente dovrai spendere un po’ di più, la prossima cosa migliore è la Serie 6000 al numero 10 della nostra lista.

Altre varianti della Serie 2000 come lo Shaver 2500 (S1311/82) o anche la nuova Serie 3000 sono dotate delle stesse testine di rasatura del 2300 e a parte una batteria leggermente più grande o un migliore display a LED, non portano davvero nulla che possa migliorare le prestazioni.

Per questo motivo, penso che il Philips Norelco 2300 sia il rasoio rotante economico da avere nel 2021.

L’inclusione di un trimmer a scomparsa è sicuramente benvenuta; altri rasoi più costosi della Philips come la Serie 6000, 7000 o il Prestige hanno un trimmer a scatto separato (che non è molto buono, ad essere onesti).

Il rifinitore per capelli esteso del rasoio Norelco 2300.

E mentre quello di questo rasoio non è niente di spettacolare (neanche lontanamente buono come quello di un Panasonic Arc 3, per esempio), è sicuramente utile da avere.

Le testine di ricambio SH30/52 costano circa quanto le lamine e le lame di altri rasoi entry-level come la Serie 3 e l’Arc 3.

Per riassumere, se stai cercando un rasoio elettrico molto conveniente, tendi a raderti meno spesso e hai peli del viso ispidi e piatti, il Philips Norelco 2300 può essere un buon punto di partenza.

Se anche la vicinanza è importante, ti suggerirei semplicemente di prendere un Panasonic Arc 3 e provare a raderti più spesso.
Rasoi elettrici rotanti o a lamina: quale è meglio per me?

Rasoi elettrici rotanti vs lamine: qual è il migliore?

Avrai già notato che in questa lista ci sono molti rasoi a lamina e solo pochi rasoi rotanti.

E mentre entrambi possono rappresentare opzioni valide in varie situazioni, penso che per la maggior parte degli utenti un rasoio a lamina sarà di solito una scelta più sicura.

Presentano meno difetti specifici e la maggior parte di essi sono più facili da aggirare.

Secondo me il dibattito lamina vs rasoio rotante è un dibattito inutile se non prendiamo in considerazione anche il contesto.

Proprio come abbiamo fatto in precedenza per i rasoi individuali, possiamo farlo per le lamine e i rasoi rotativi in generale.
I pro dei rasoi rotativi

La maggior parte dei rasoi rotativi hanno due chiari vantaggi rispetto al tipo a lamina:

sono migliori nel tagliare i peli più lunghi
sono significativamente più silenziosi

Non so quanto sia importante il secondo aspetto, ma è l’unica cosa che possiamo determinare oggettivamente con un’applicazione per smartphone, ad esempio.

E a questo proposito, il Philips Norelco Shaver 2300, probabilmente il più economico di questa lista, è anche il più silenzioso.

Ma la capacità di catturare e tagliare i peli più lunghi è a mio parere qualcosa che i rasoi rotanti fanno generalmente meglio, indipendentemente dal punto di prezzo.

Come abbiamo visto in precedenza, alcuni rasoi a lamina sono in realtà sorprendentemente buoni in questo senso (ad esempio, il Braun Series 7 e in particolare il Series 9), ma il resto di loro si comporta bene solo sui peli del viso più corti.

Questo è particolarmente evidente con i rasoi a lamina entry-level, ma a volte anche rasoi molto avanzati e costosi come l’ultimo Panasonic Arc 5 non sono neanche lontanamente buoni come i rasoi rotanti Philips di prezzo simile.

Quindi, se il tuo budget è limitato e hai bisogno di un rasoio che possa gestire una barba di 3 giorni (o anche di più), potresti voler considerare un rasoio rotante.

Per quanto riguarda quale prendere, questo dipende davvero dal tuo budget, quindi puoi optare per un modello entry-level come il Philips Norelco 2300, un rasoio medio come il Series 6000 o un rasoio di fascia alta come il Series 9000 Prestige.

Il Philips Serie 6000 e l’S9000 Prestige, due dei migliori rasoi rotanti che puoi acquistare alle loro rispettive fasce di prezzo.

Il Philips Series 6000 e l’S9000 Prestige, due dei migliori rasoi rotativi che si possono acquistare alle loro rispettive fasce di prezzo.

Ho letto numerosi confronti tra rasoi rotativi e a lamina e un aspetto che emerge costantemente è che i rasoi rotativi sono migliori per i capelli grossi.

Nella mia esperienza, questo non è vero.

Entrambi possono essere altrettanto buoni per i peli grossi, ma come previsto, i modelli molto semplici non avranno la potenza dei rasoi di qualità superiore.

Questo ovviamente farà sì che le tue sessioni di rasatura richiedano più tempo e non saranno così piacevoli, indipendentemente dal fatto che tu stia usando una lamina o un rasoio rotativo.

Diamo ora uno sguardo più da vicino ai principali vantaggi dei rasoi a lamina.

I pro dei rasoi a lamina

Nella maggior parte dei casi, questi pro sarebbero il comfort e la vicinanza della rasatura.

Probabilmente sarete d’accordo che questi sono aspetti piuttosto significativi.

Penso che la maggior parte degli utenti, compresi quelli che hanno appena iniziato con i rasoi elettrici, avranno una migliore possibilità di ottenere una rasatura soddisfacente utilizzando un rasoio a lamina.

Il Braun Series 9 e il Panasonic Arc 4, due rasoi a lamina con 4 elementi di taglio.

I Braun Series 9 e Panasonic Arc 4, due rasoi a lamina con 4 elementi di taglio.

Gli schermi di lamina molto sottili permettono una rasatura più stretta e poiché le lame oscillano ad una velocità molto più alta rispetto ad un rasoio rotativo, ci sono meno possibilità di pizzicare o tirare i peli, il che di solito si traduce in una rasatura più liscia e delicata.

Un altro vantaggio che deriva da questo è che i rasoi a lamina sono più indulgenti quando non sei troppo attento alla tua tecnica; per esempio, quando premi un po’ troppo forte o quando muovi il rasoio troppo velocemente.

Ci sono naturalmente rasoi a lamina che sono semplicemente pessimi, ma nel caso di rasoi decenti di prezzo simile, un rasoio a lamina di solito ti darà una rasatura più vicina e più confortevole.

Sì, un rasoio a lamina di base e poco costoso avrà problemi con i peli più lunghi e piatti, ma puoi ovviare a ciò radendoti più spesso. Anche una lozione pre-rasatura o una crema da barba possono aiutare.

E infine, se il tuo budget lo permette, alcuni rasoi a lamina sono davvero bravi anche in questo. Braun è chiaramente al top qui, con modelli come il Series 9, 7 o anche il Series 5.

La maggior parte dei rasoi a lamina sono anche più facili da usare e da pulire, secondo me.

L’unità di rasatura della maggior parte dei rasoi a lamina è composta da 3 a 5 elementi di rasatura.

Si tratta di lamine strette e dritte o di rifinitori che permettono una maggiore precisione e controllo, soprattutto sopra il labbro superiore o intorno alle basette.

Alcuni rasoi a lamina 3, 4 e 5 accanto a un tipico rotativo a 3 lame.

Alcuni rasoi a lamina a 3, 4 e 5 lame accanto a un tipico rotativo a 3 lame.

Anche l’Arc 5 con la sua testa di rasatura gigantesca richiede meno sforzo per radere queste aree rispetto a qualsiasi rasoio rotativo a 3 lame.

L’uso di tratti brevi e dritti controcorrente rende i rasoi a lamina adatti anche ai principianti.

Infine, con i rasoi a lamina, hai molte più opzioni (Braun, Panasonic, Remington, Wahl, Andis), mentre sei praticamente bloccato con Philips se vuoi un rasoio rotante decente.

Anche Remington ha alcuni modelli rotanti, ma ne ho provati diversi e onestamente non posso raccomandarli.
I contro dei rasoi rotanti

Poiché i principali vantaggi dei rasoi a lamina sono la vicinanza e il comfort della rasatura, possiamo facilmente indovinare i principali svantaggi dei rasoi rotanti.

A causa del modo stesso in cui funzionano, i rasoi rotativi in genere non possono radere così vicino o confortevole come i rasoi a lamina.

Le lame rotanti si trovano dietro i pettini di metallo che sono piuttosto spessi rispetto agli schermi di metallo perforati sui rasoi a lamina.

Testine di rasatura Philips SH98.

Un pettine e una taglierina rotante del Philips S9000 Prestige.

Questo crea una barriera fisica più grande tra le lame e la pelle. Philips ha cercato di compensare questa situazione utilizzando un design a doppia lama per la maggior parte dei suoi rasoi.

In teoria, la prima lama dovrebbe sollevare i capelli e la seconda dovrebbe fare il taglio vero e proprio.

Il sistema lift and cut di Philips.

In realtà, questo non sembra funzionare molto bene, anche con i rasoi di fascia alta.

I rasoi a lamina entry-level come il Panasonic Arc 3 o il Braun Series 3 ProSkin di solito radono più vicino e più dolcemente della maggior parte dei rasoi rotativi (a condizione che la tua barba sia ragionevolmente corta).

Quando si usa un rasoio rotativo che dispone di questa tecnologia Lift & Cut, la prima lama tende a strattonare i peli e posso sicuramente sentirlo, soprattutto quando mi rado il collo.

È molto sgradevole e può causare anche piccoli tagli nella pelle se piccoli pezzi di tessuto cutaneo (che circondano il fusto del pelo) si infilano nelle fessure dei pettini.

È una delle ragioni per cui applicare un po’ più di pressione porta generalmente ad un maggiore disagio quando si usa un rasoio rotante.

Questo è peggiorato dalla velocità molto bassa a cui ruotano le lame (meno di 1000 RPM rispetto a 10 000 – 14 000 CPM nel caso della maggior parte dei rasoi a lamina), aumentando le possibilità che i peli vengano tirati, quindi devi davvero prenderti il tuo tempo e non affrettare la corsa.

Alcuni utenti non sembrano sperimentare questo tipo di disagio e questo è fantastico. Di nuovo, ci sono uomini che ottengono risultati fantastici con i rasoi rotanti.

Ma per qualcuno con la pelle sensibile (e per la maggioranza degli utenti in generale), un rasoio a lamina è di nuovo la scelta più sicura.

Con l’ultima Serie 9000 Prestige e la Serie 6000, Philips ha effettivamente abbandonato la tecnologia lift and cut e ha usato solo un design a lama singola. È la stessa storia con le Serie 2000 e 3000 entry-level.

Il risultato è un enorme miglioramento del comfort, ma il prezzo dei modelli Prestige per esempio è molto alto e secondo me un Braun Series 7 è ancora più comodo, costa molto meno, rade più vicino e ha anche una stazione di pulizia.

Ho comunque deciso di includere l’S9000 Prestige in questa lista di quelli che considero i migliori rasoi elettrici da uomo perché è il rasoio rotativo più capace che si possa comprare in questo momento.

Il comfort dei rasoi rotativi può essere migliorato con alcuni aggiustamenti (lozione pre-barba, crema da barba, tecnica corretta), ma ancora non al punto da rappresentare un’opzione migliore per qualcuno con la pelle sensibile.

Lo stesso vale per la vicinanza – la maggior parte degli utenti avrà una migliore possibilità di ottenere una rasatura stretta con un rasoio a lamina decente.

I contro dei rasoi a lamina

Infine, anche i rasoi a lamina non sono perfetti.

Per cominciare, non funzionano molto bene sui peli del viso lunghi (di solito questo significa una barba di 3 giorni o più).

Come detto in precedenza, puoi aggirare questo problema radendoti più spesso o acquistando un rasoio più capace.

Un altro problema è il calore generato durante l’uso.

Poiché le lame oscillano ad una velocità molto elevata e sfregano effettivamente contro le lamine, alcune di esse possono diventare piuttosto calde.

I rasoi Braun se la cavano molto bene in questo senso, rimanendo di solito molto comodi e freschi al tatto. I rasoi a lamina Panasonic e Remington tendono a diventare più caldi.

La lubrificazione può aiutare, quindi puoi usare un olio leggero o uno spray speciale per la pulizia e la lubrificazione. Il Remington Shaver Saver funziona particolarmente bene.

Infine, i rasoi a lamina vibrano di più e sono generalmente molto più rumorosi.

Questo può essere un vero problema in diverse situazioni (per esempio, ricevo molte e-mail da genitori di adolescenti con autismo che hanno bisogno di un rasoio elettrico molto silenzioso).

Non c’è molto da fare se non prendere un rasoio rotante, che è semplicemente l’opzione migliore in questo caso.

Che tipo di rasoio elettrico acquistare?

Penso che possiamo concludere che, nel complesso, i rasoi a lamina hanno inconvenienti meno gravi e la maggior parte di essi può essere ridotta al minimo.

Ma ancora una volta, la scelta di un rasoio rotativo o a lamina dovrebbe dipendere dalle tue esigenze personali e da ciò che funzionerebbe meglio per te, quindi non possiamo semplicemente postulare che i rasoi a lamina siano migliori dei rotativi.

Se dovessi riassumere questo dilemma tra rasoio rotativo e a lamina, sarebbe qualcosa del genere:

Compra un rasoio rotativo se:

Ti radi meno spesso (ogni 3 giorni o più) e il tuo budget è piuttosto limitato; Un rasoio rotante economico probabilmente funzionerà meglio di un rasoio a lamina economico in questo caso;
Non hai una pelle sensibile;
Hai bisogno di un rasoio elettrico molto silenzioso.

Compra un rasoio a lamina se:

Vuoi la migliore possibilità di ottenere una rasatura stretta e confortevole;
Ti radi più spesso. La maggior parte dei rasoi a lamina entry-level non funziona molto bene sui peli più lunghi e piatti; se la rasatura più spesso non è un’opzione, vale la pena spendere di più per un Braun Series 7 o 9;
Hai la pelle sensibile;
Non ho mai usato un rasoio elettrico prima. Penso che i rasoi a lamina siano più facili da usare, pulire e curare, rendendo la transizione dalle lame di rasoio molto più agevole.

Come ottenere il massimo dal tuo rasoio elettrico

Ora che hai scelto un rasoio che sembra adatto alle tue esigenze, è il momento di farne buon uso.

Anche se questa non sarà una guida completa, cercherò di delineare gli aspetti più importanti per utilizzare un rasoio elettrico e ottenere i migliori risultati possibili.

Spesso si tratta di fare piccoli aggiustamenti alla tua routine di rasatura per compensare alcune carenze del rasoio.

Come abbiamo visto, quasi ogni rasoio elettrico ha i suoi pro e contro e dobbiamo solo scegliere quello che spunta la maggior parte delle caselle per le nostre esigenze.

In nessun ordine particolare, ecco come usare il rasoio nel modo giusto.
Prendi le basi giuste.

A parte la scelta di un rasoio adatto, queste probabilmente avranno il maggiore impatto sulla qualità della tua rasatura.

Raditi sempre a secco prima di lavarti il viso o fare la doccia.
Radersi sempre contropelo.

Non applicare una pressione eccessiva e usare colpi controllati e lenti per evitare che i peli vengano strappati e pizzicati.

Assicurati che i tuoi peli del viso abbiano una lunghezza ragionevole.

Ho visto un bel po’ di recensioni di utenti accompagnate da foto di graffi e facce insanguinate, affermando che un particolare rasoio è assolutamente orribile e che farà a pezzi il tuo viso.

Ma quasi tutte queste recensioni avevano qualcosa in comune: gli utenti stavano cercando di radere una barba di mezzo pollice. Con un rasoio elettrico.

Non posso sottolinearlo abbastanza, i rasoi elettrici NON sono tagliacapelli e sono destinati a lavorare solo sui peli corti del viso.

A parte un paio di modelli come il Philips Norelco S9000 Prestige e anche il Braun Series 9 che possono gestire peli più lunghi (barbe di 4 o 5 giorni), la maggior parte dei rasoi elettrici funzionano in modo ottimale solo su barbe corte.

Quindi, se non ti sei rasato da molto tempo, usa sicuramente un regolabarba prima.
Raditi più spesso se il tuo rasoio ha difficoltà con i peli piatti.

Come menzionato in questo post, alcuni rasoi elettrici, specialmente i modelli meno avanzati, possono a volte mancare i peli che giacciono piatti sulla pelle.

Il problema peggiora con l’aumentare della lunghezza dei peli, quindi radersi più spesso potrebbe portare a prestazioni migliori.

I rasoi Braun e Philips sono abbastanza bravi a tagliare i peli difficili, quindi questo riguarda soprattutto i rasoi a lamina Panasonic e Remington.
Usa una lozione pre-rasatura per migliorare il comfort e la vicinanza della tua rasatura.

Generalmente, un rasoio elettrico che è in grado di radere estremamente vicino non sarà così grande per il comfort – e viceversa.

Per risolvere questo problema senza aggiungere troppe spese alla tua routine di rasatura a secco, una lozione pre-rasatura di alta qualità è la strada da percorrere secondo me.

Sono abbastanza economici e richiedono letteralmente pochi secondi per essere applicati.

Dovresti notare un miglioramento soprattutto se usi un rasoio elettrico meno potente come il Braun Series 3 o il Panasonic Arc 3.

Può anche aiutare con i peli piatti.

 

Una lama di rasoio raschia via un sottile strato di cellule della pelle che innesca il corpo a produrre tessuto cicatriziale.

Ci vogliono alcune settimane per liberarsene e durante questo periodo non otterrai i migliori risultati con un rasoio elettrico.

Questo è il motivo per cui tutti i produttori di rasoi elettrici affermano che dovresti lasciare alla tua pelle qualche settimana per abituarsi al nuovo modo di radersi.

Quindi è meglio scegliere semplicemente un metodo e attenersi ad esso.
Pulisci il rasoio dopo ogni uso e lubrifica le lame regolarmente.

Anche se non è necessario essere molto scrupolosi ogni volta, assicurati di pulire il rasoio dopo ogni uso.

La maggior parte dei rasoi sono impermeabili e possono essere semplicemente sciacquati con acqua.

Anche la lubrificazione è vitale per le prestazioni e la longevità del rasoio. Ecco una guida dettagliata su come farlo.

Se usi regolarmente una stazione di pulizia, non c’è bisogno di ulteriore lubrificazione.
Procurati un detergente e lubrificante spray.

Sono abbastanza economici e possono fare miracoli in diversi casi. Oltre a pulire e lubrificare le lame, un pulitore spray rimuoverà anche i depositi minerali e lo sporco ostinato.

Questo ridurrà l’attrito tra le lame e le lamine/pettini, generando così meno calore durante l’uso e aumenterà la durata di vita dei cutter.

Puoi usare lo spray in aggiunta alla tua solita routine di pulizia e lubrificazione.

Per quanto riguarda il detergente spray da scegliere, il Remington Shaver Saver e il Braun Shaver Cleaner sono due ottime opzioni (ampiamente disponibili e poco costose).
Assicurati che la batteria abbia abbastanza carica.

Con alcuni rasoi, si verifica un calo di prestazioni una volta che la carica della batteria scende sotto una certa soglia.

Questo è generalmente il caso dei rasoi elettrici più vecchi o entry-level.

Vorrai avere almeno il 30-40% di carica della batteria in questo caso, altrimenti è probabile che si verifichi uno strappo dei capelli e anche la precisione della rasatura ne risentirà.

Le batterie moderne non sono affette dall’effetto memoria come le vecchie batterie NiMh/NiCd, quindi puoi caricare il tuo rasoio tutte le volte che ne hai bisogno.
Pulire, esfoliare e idratare.

Una grande rasatura inizia con una pelle sana.

E la cura della pelle degli uomini è in realtà estremamente semplice. Ecco cosa dovrai fare:

Pulisci il tuo viso ogni giorno con un detergente delicato.
Esfoliare due volte a settimana. Le cellule morte della pelle ostruiscono i follicoli piliferi e causano irritazioni, quindi è necessario sbarazzarsene. Poiché i rasoi elettrici non esfoliano la pelle, è altamente raccomandato farlo per preservare una pelle sana.
Usa un balsamo idratante dopo ogni rasatura. Sì, devi ancora farlo. Puoi controllare una lista delle mie scelte attuali qui.

Se hai delle condizioni gravi della pelle, assicurati di controllare con il tuo dermatologo prima di fare qualsiasi cambiamento significativo alla tua routine.
Parola finale sulla scelta del rasoio giusto

Questo conclude più o meno il mio compito difficile di raccomandare un rasoio elettrico.

Ho fatto del mio meglio per attenermi ai modelli che forniscono un grande valore, non solo la pubblicità.

Dopo tutto, se diversi rasoi elettrici offrono prestazioni quasi identiche, ha perfettamente senso raccomandare quello che costa meno.

Questo era il ragionamento dietro la selezione di questi particolari rasoi; tuttavia, se è possibile ottenere un grande affare su un modello diverso che soddisfa anche le vostre esigenze e sapete che ha prestazioni simili, allora con tutti i mezzi si dovrebbe ottenere quello invece.

Alcuni di questi rasoi saranno interrotti o aggiornati ad un certo punto. E come abbiamo visto, un aggiornamento può essere qualsiasi cosa, da una revisione visiva minore a un rasoio completamente nuovo.

Aggiornerò questa lista su base regolare per mantenerla rilevante per il mercato in continua evoluzione dei rasoi elettrici.

Spero davvero che questo metodo per determinare qual è il miglior rasoio elettrico per le tue esigenze semplifichi il processo e lo renda meno faticoso per decidere cosa funzionerebbe davvero meglio nel tuo caso.

Ultimo aggiornamento 2021-04-12 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API